Perché i contatti fisici sono importanti per corpo e mente

Abbracci, coccole, baci: la vicinanza fisica ha effetti positivi sulla nostra salute. Riduce lo stress, tranquillizza e rafforza il sistema cardiocircolatorio.

30.03.2022 Laetitia Hardegger 4 minuti

Provate a scollegare tutti i sensi. Chiudete gli occhi e la bocca, tappate le orecchie e il naso. Ora non potete vedere, sentire i sapori e gli odori o ascoltare. Ma siete ancora in grado di toccare. Per esempio il terreno sotto i vostri piedi. O i capelli che vi solleticano il viso. Il tatto non solo è l’unico senso che è sempre attivo, ma è anche il primo a svilupparsi nella nostra vita.

I contatti fisici sono insostituibili

Già a otto settimane, il feto è in grado di avvertire le carezze attraverso la pancia della mamma. Fin dalla nascita, necessitiamo di un contatto fisico stretto: i neonati ne hanno particolare bisogno affinché il sistema nervoso e il cervello si sviluppino.

Nella nostra pelle risiedono fino a 20 milioni di cellule sensoriali sensibili in grado di inviare segnali fulminei al cervello. Per la maggior parte delle persone l’interazione fisica è un’esigenza che dura tutta la vita. E per un valido motivo. L’esperta di salute di Helsana Julia Pieh spiega: 

I contatti fisici non solo influiscono sul nostro stato d’animo interiore. Ci aiutano anche a rimanere sani dal punto di vista fisico. La mancanza di abbracci e di interazione provoca stress e ipertensione e indebolisce il sistema immunitario.

Gli abbracci come semplice rimedio contro le paure e lo stress

Attraverso l’abbraccio il nostro corpo rilascia neurotrasmettitori comunemente chiamati ormoni della felicità. Un effetto calmante è sortito in particolare dal cosiddetto ormone delle coccole, l’ossitocina, che aiuta a ridurre lo stress e rafforza i legami interpersonali. L’abbraccio è la forma più naturale di interazione nella nostra vita. «Ma il contatto fisico in sé non produce effetti significativi», afferma Pieh. «Ciò che è importante è la connessione tra pelle e sentimenti. La persona deve percepirsi nel suo insieme».

Abbracciarsi per almeno cinque secondi

Gli abbracci che durano più di cinque secondi influiscono maggiormente sul nostro benessere rispetto a quelli che durano al massimo tre secondi. È ciò che emerge da studi condotti da ricercatori inglesi.

Il benessere che scaturisce da un abbraccio prolungato e intenso si manifesta in vari modi:

  • Respiriamo più a fondo.
  • La muscolatura si rilassa.
  • La pressione sanguigna diminuisce.
  • Abbiamo meno paura.

E se non si ha nessuno da coccolare?

Il neurotrasmettitore dell’ossitocina non viene rilasciato solo in caso di contatto fisico tra le persone. Il corpo produce ossitocina anche quando accarezziamo o abbracciamo gli animali, in particolare cani e gatti. Il contatto fisico e la temperatura corporea dell’animale stimolano la pelle in modo analogo a come avviene in caso di contatto fisico tra persone. Studi dimostrano che anche chi non ama particolarmente questa forma di affetto può abbracciare un albero e ottenere lo stesso effetto.

Il bacio stimola la circolazione

Il bacio è strettamente legato all’abbraccio. Accresce non solo l’intensità, ma anche la velocità del battito cardiaco: gli esperti di endocrinologia della Clinica universitaria di Vienna hanno scoperto che il bacio può contrastare i disturbi cardiocircolatori. Il battito cardiaco aumenta di intensità e i vasi sanguigni si dilatano, consentendo agli organi di ricevere più ossigeno.

Delle coccole regolari di almeno tre minuti aiutano a combattere l’ipertensione e ad abbassare i livelli di colesterolo. I baci trasmettono circa 80 milioni di batteri che, fortunatamente, vengono neutralizzati dalle cellule immunitarie. Il sistema immunitario viene quindi rafforzato.

I baci come forma di saluto: è di nuovo possibile?

A seconda della cultura e della moda, spesso ci si salutava con uno, due o tre baci sulla guancia, almeno fino all’arrivo del coronavirus. L’incertezza ai tempi del «distanziamento sociale» è ancora forte sotto questo aspetto. Ma la buona notizia per i fan dei baci è che, secondo gli immunologi, un bacio fugace sulla guancia rimane ancora una scelta preferibile alla stretta di mano.

Degli abbracci, baci o coccole…

… favoriscono il rilascio degli ormoni della felicità.

… abbassano la pressione sanguigna.

… mobilitano le nostre difese immunitarie.

… prevengono le malattie cardiocircolatorie.

… alleviano paure e tensioni.

… riducono stress e dolori.

Vi ricordate il vostro primo bacio?

Fin dalla nascita, i bambini vengono baciati e abbracciati da genitori, nonni, fratelli e padrini. Riceviamo migliaia di baci in modi diversi; poi, nell’adolescenza, arriva il primo «vero» bacio. Un sentimento esaltante, e salutare. Perché quando labbra e lingue si toccano, si riversa su di noi un vero e proprio cocktail di ormoni. Neurotrasmettitori come l’ossitocina, l’adrenalina e la dopamina scatenano una sensazione di felicità, inibiscono la percezione del dolore e alleviano addirittura le tensioni.

Domande sulla propria salute?

Le nostre e i nostri consulenti sulla salute forniscono utili consigli su come mantenere l’equilibrio a livello emotivo e fisico.

Ecco come funziona la consulenza sulla salute

Prendete per mano il vostro partner

Abbracciate le persone a cui volete bene per almeno cinque secondi. Accarezzate a lungo il vostro animale domestico. Oppure, durante la prossima passeggiata, abbracciate il vostro albero preferito. Tutto questo fa bene al corpo e alla mente e favorisce il vostro benessere. Prendete per mano il vostro partner e baciatevi intensamente, così! Non dimenticate mai di dare un bacio a coloro che amate, sia quando arrivate che quando andate via. E godetevi i benefici degli ormoni della felicità che circolano nel vostro corpo.

Continua a leggere

Perché perdonare fa bene alla salute
Chi riesce a perdonare vive più felice e in salute. Perché e alcuni consigli utili da seguire per riuscire a perdonare.
30 marzo 2022 3 minuti

Stress: i migliori esercizi di rilassamento
Lo stress costante e altre pressioni avvelenano il nostro organismo. Queste tecniche di rilassamento favoriscono la forza mentale.
30 marzo 2022 2 minuti

Newsletter

Avrete la possibilità di approfondire le vostre conoscenze su temi attuali legati alla salute e riceverete tutte le informazioni sulle nostre interessanti offerte comodamente tramite e-mail.

Inviare

Grazie della registrazione.
Le abbiamo appena inviato un’e-mail con un link di conferma su cui cliccare per concludere la registrazione.

Purtroppo qualcosa non ha funzionato.

I suoi dati non sono stati trasmessi. Voglia riprovare più tardi.