Cosa si nasconde dietro la depressione giovanile

Il bambino si comporta in modo anomalo a causa della pubertà? Oppure i suoi sintomi sono da ricondurre proprio alla depressione? Spesso non è così facile rispondere a queste domande. L’essenziale in breve.

10.11.2021 Lara Brunner 3 minuti

La depressione è la malattia psichica più frequente nei bambini e negli adolescenti e si manifesta spesso per la prima volta in questa fase della vita. Ragazze e ragazzi ne sono colpiti più o meno in egual misura fino alla pubertà; successivamente si assiste a un aumento di casi nelle ragazze, che si ammalano con una frequenza doppia rispetto ai maschi.

Quali sono i sintomi della depressione giovanile?

Spesso non è possibile riconoscere a prima vista la depressione nei giovani e nei bambini. Alla base di ciò vi sono svariati motivi: la malattia non si manifesta in egual modo in tutte le persone colpite e i sintomi sono vari. Spesso li si attribuisce erroneamente alla pubertà anziché alla depressione. Inoltre, talvolta i comportamenti delle persone colpite sono anomali e pertanto si pongono altri problemi al centro dell’attenzione.

I sintomi differiscono a seconda dell’età della bambina o del bambino in questione.

  • Pianti frequenti
  • Viso inespressivo
  • Irritabilità
  • Attaccamento
  • Indifferenza
  • Poca voglia di giocare
  • Disturbi del sonno
  • Patologie alimentari

  • Tristezza
  • Espressione del viso triste
  • Sbalzi d’umore
  • Ansia
  • Indifferenza
  • Scarso interesse per le attività motorie
  • Irritabilità fino a comportamenti aggressivi
  • Patologie alimentari
  • Disturbi del sonno

  • Comunicazione verbale della tristezza
  • Problemi di concentrazione
  • Scarso rendimento scolastico
  • Ansia
  • Autocritica
  • Inibizione psicomotoria
  • Inappetenza
  • Disturbi del sonno
  • Pensieri suicidi

  • Dubbi interiori
  • Problemi di concentrazione
  • Svogliatezza
  • Sbalzi d’umore
  • Problemi di rendimento
  • Isolamento sociale
  • Disturbi psicosomatici come mal di testa
  • Perdita di peso
  • Disturbi del sonno o eccessivo bisogno di dormire
  • Mal di testa
  • Pensieri suicidi

Non di rado, oltre alla depressione nei giovani insorgono anche altre malattie psichiche, tra cui ansia, dipendenze, disturbi alimentari o disturbi ossessivi.

Avete delle domande sulla depressione giovanile?

I nostri e le nostre consulenti sulla salute vi mostrano come riconoscere, prevenire e curare la depressione giovanile. Vi aiutano anche nella ricerca di terapisti riconosciuti. 

Ulteriori informazioni sulla consulenza sulla salute

Quali sono le cause della depressione giovanile?

Man mano che i giovani crescono vengono posti di fronte a nuove sfide. La loro personalità si sviluppa e devono scoprire chi sono o chi vorrebbero essere. Anche lo sviluppo fisico e la sessualità acquisiscono importanza. Si distaccano dai genitori e diventano più indipendenti, ottenendo così più libertà, ma anche maggiori responsabilità. Inoltre, il rendimento scolastico diventa più rilevante. I giovani devono affrontare la scelta della carriera o dello studio e si rendono conto che la parte seria della vita sta per iniziare. Questo cambiamento è impegnativo o talvolta addirittura opprimente.

 

Le sfide dell’adolescenza appena menzionate non sono di solito l’unica causa della depressione. Ci sono spesso altri fattori coinvolti:

  • Predisposizione genetica
  • Problemi familiari rilevanti e duraturi
  • Separazione dei genitori
  • Malattie gravi o decessi in famiglia
  • Esperienze di bullismo
  • Gravidanze indesiderate
  • Abusi fisici o sessuali
  • Abuso di alcol e droga

Come viene diagnosticata la depressione giovanile?

In realtà, si applicano gli stessi criteri diagnostici utilizzati per gli adulti. Tuttavia, spesso i giovani non manifestano determinati sintomi tipici. Altri sintomi, invece, appartengono alla fase di crescita e di per sé non sono preoccupanti. Pertanto, è sempre necessario prendere in considerazione l’età del bambino o del giovane in questione. Inoltre, occorre osservare se i sintomi persistono per un lungo periodo di tempo o se sono solo passeggeri. La diagnosi viene sempre effettuata da un medico o una psicoterapeuta.

Come si cura la depressione giovanile?

Se la depressione nei bambini e nei giovani non viene curata, la malattia può diventare cronica. Inoltre, aumenta il rischio di ricadute.

Come primo passo, è importante spiegare alla persona colpita in modo consono all’età cos’è la depressione. Quindi segue la psicoterapia. Spesso, la o il terapeuta coinvolgerà anche la famiglia o altre persone di riferimento. Se necessario, il trattamento psicoterapeutico viene integrato con una terapia farmacologica.

Come si cura la depressione

Consigli per voi genitori

  • Cercate un aiuto professionale. Questo è l’unico modo per curare la depressione a lungo termine.
  • Fate sapere a vostra figlia o vostro figlio che può parlarvi dei suoi problemi in qualsiasi momento, ma mostrate anche comprensione se al momento non sente l’esigenza di parlare.
  • Ascoltate attentamente quando si confida con voi. Fornite il vostro aiuto affinché possa trovare in autonomia le soluzioni a determinati problemi.
  • Affermazioni come «Si sistemerà tutto» o «Riprenditi» non sono utili e fanno sentire la bambina o il bambino ancora più sotto pressione.
  • Pianificate diverse attività o uscite, anche se lei o lui non vuole fare nulla al momento.
  • Mantenete un atteggiamento positivo. Fatele o fategli i complimenti quando fa bene qualcosa: in questo modo rafforzate la sua autostima e uscite da schemi mentali negativi.
  • Se vostra figlia o vostro figlio esprime pensieri suicidi, contattate immediatamente uno specialista, che potrà valutare se sussiste un pericolo serio.

Continua a leggere

Ecco come riconoscere le malattie psichiche
I disturbi psichici compromettono l’equilibrio della vita. Sintomi tipici sono depressioni, paure, dipendenze e comportamenti anomali.
22 ottobre 2021

I tipi più comuni di depressione
La depressione non è sempre uguale. Oltre a quella normale, ne esistono altri tipi. Qui trovate maggiori informazioni.
29 ottobre 2021 4 minuti

Temi

Depressione

Newsletter

Avrete la possibilità di approfondire le vostre conoscenze su temi attuali legati alla salute e riceverete tutte le informazioni sulle nostre interessanti offerte comodamente tramite e-mail. Abbonatevi gratuitamente alla nostra Newsletter:

Inviare

Grazie della registrazione.
Le abbiamo appena inviato un’e-mail con un link di conferma su cui cliccare per concludere la registrazione.

Purtroppo qualcosa non ha funzionato.

I suoi dati non sono stati trasmessi. Voglia riprovare più tardi.