Evitare la doppia assicurazione

Verificate la vostra assicurazione, per evitare una doppia assicurazione. Negli scenari sottostanti avete la possibilità di interrompere (sospendere) una copertura assicurativa o di annullarla completamente.

Copertura infortuni nell’assicurazione di base

Nel momento in cui lavorate almeno otto ore alla settimana presso lo stesso datore di lavoro, siete assicurati contro gli infortuni professionali e non professionali attraverso l’assicurazione contro gli infortuni di quest’ultimo. Potete dunque escludere la copertura contro gli infortuni dall’assicurazione malattia obbligatoria, in quanto l’assicurazione infortuni del vostro datore di lavoro copre i costi di trattamento. Il vostro premio si riduce del sette per cento.

Buono a sapersi

Chi lascia il proprio posto di lavoro resta assicurato contro gli infortuni non professionali per i 31 giorni successivi alla conclusione del rapporto di lavoro (cosiddetta copertura successiva). Successivamente non dimenticate di includere nuovamente la copertura infortuni nella vostra assicurazione malattia.

Esclusione della copertura contro gli infortuni

Copertura contro gli infortuni nelle assicurazioni integrative

In caso di assicurazioni integrative su base volontaria è possibile in linea di principio escludere la copertura contro gli infortuni, tuttavia possono venirsi a creare delle lacune di copertura. Diversamente da quanto avviene con l’assicurazione di base, non siete assicurati attraverso il datore di lavoro. Pertanto determinate prestazioni – riguardo ad esempio alla medicina complementare, ai medicamenti non ammessi o ai servizi supplementari come il secondo parere di esperti e fast track – non sono coperte da un’assicurazione contro gli infortuni privata. Prima di escludere la copertura contro gli infortuni informatevi presso il vostro datore di lavoro / assicuratore contro gli infortuni.

Assicurazione durante il servizio militare

Se prestate servizio militare per oltre 60 giorni consecutivi siete assicurati direttamente dall’assicurazione militare.

Sospendete la vostra assicurazione di base prima dell’entrata in servizio. Inviateci a tale scopo l’ordine di marcia o la conferma d’inizio del servizio militare. Dopo il servizio militare vogliate inviarci l’estratto del vostro libretto di servizio a titolo di conferma.

Buono a sapersi: una sospensione è possibile soltanto in caso di assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie

Viaggi e studio all’estero

Se pianificate di viaggiare per un periodo prolungato o di studiare all’estero, ponetevi anzitutto le seguenti domande:

  • Sono assicurato attraverso la mia università/scuola in loco?
  • In caso affermativo, quali prestazioni sono contemplate?
  • L’assicurazione vale in caso di malattia o infortunio?
  • Comunico il cambio di domicilio al mio comune?

Chi trasferisce il proprio domicilio all’estero e non è più assoggettato all’obbligo di assicurazione svizzero, può annullare la copertura assicurativa alla data di cambio domicilio.

Partenza all’estero

Appena trasferite il vostro domicilio all’estero e notificate la vostra partenza in Svizzera, cambieranno le vostre esigenze e avrete nuovi diritti e doveri in materia di assicurazione malattia e contro gli infortuni.

Qualora sopravvenisse un ulteriore obbligo assicurativo in virtù dell’attività lavorativa, della rendita o del percepimento di un’indennità giornaliera (indennità giornaliera malattia / infortunio) o dell’indennità di disoccupazione, vi forniremo una consulenza personale su come procedere.

Il nostro servizio clienti internazionale è disponibile al numero +41 58 340 18 80 (dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18).

Avete domande?

Siamo volentieri a vostra disposizione.