Informazioni utili su medicamenti e generici

A volte i farmaci possono essere la soluzione migliore per la vostra salute. Molti medicamenti sono coperti dall’assicurazione di base. Un’assicurazione integrativa amplia la scelta di medicamenti per cui vi viene rimborsata una parte dei costi.

Un farmacista durante un colloquio di consulenza con una cliente

L’Ufficio federale della sanità pubblica stabilisce quali medicamenti possono essere pagati dall’assicurazione di base. Con un’assicurazione integrativa potete aumentare significativamente l’offerta di medicamenti per cui vi vengono rimborsati i costi.

I costi dei medicamenti vi vengono rimborsati solo se sono stati prescritti da un medico. Però potete contribuire a mantenere bassi i vostri costi della salute e quelli dell’intero sistema sanitario scegliendo un più conveniente farmaco generico. Se poi lo ordinate in una farmacia con vendita per corrispondenza, risparmiate ancora di più. 

Maggiori informazioni sulle farmacie con vendita per corrispondenza

I farmaci sono coperti da brevetti con una durata prestabilita. Alla loro scadenza è possibile produrre farmaci generici o farmaci biosimilari.

I farmaci generici in breve

I farmaci generici contengono lo stesso principio attivo del medicamento originale e hanno lo stesso effetto nel corpo (bioequivalenza). Le possibili differenze sono il produttore, il nome del medicamento, gli eccipienti, la forma farmaceutica e il prezzo. I farmaci generici sono generalmente più convenienti dei medicamenti originali.

Se ai medicamenti originali della lista dei medicamenti con aliquota percentuale più alta preferite i farmaci generici, pagate un’aliquota percentuale del 10 anziché del 20 per cento.

Buono a sapersi: non tutti i medicamenti hanno un farmaco generico. Se i medicamenti originali hanno già un prezzo molto basso, produrre un farmaco generico non è economicamente conveniente. In questi casi non è possibile produrre e vendere a prezzi ancora più bassi.

Lista dei medicamenti con aliquota percentuale più alta

I farmaci biosimilari in breve

I farmaci biosimilari sono prodotti d’imitazione di un medicamento biotecnologico. Essi presentano forti somiglianze con i prodotti originali. A causa dei complessi processi di produzione, però, non sono mai esattamente uguali. Di regola, il loro prezzo è un po’ più basso rispetto a quello dei prodotti originali.

Se volete passare a un farmaco biosimilare, parlatene con il vostro medico di famiglia.

Farmaci: prestazioni coperte dall’assicurazione

Assicurazione di base

Dall’assicurazione di base vi vengono rimborsati i costi per medicamenti prescritti dal medico figuranti nell’Elenco delle specialità o rientranti nell’art. 71a-d OAMal (verifica caso per caso).

Maggiori informazioni sulle assicurazioni di base Maggiori informazioni sul rimborso dei farmaci giusta l’art. 71a-d OAMal

Assicurazione integrativa TOP 

Con l’assicurazione integrativa TOP vi viene rimborsato il 90% dei costi per i medicamenti prescritti dal medico che non sono assunti dall’assicurazione di base. Si tratta dei cosiddetti "medicamenti non obbligatori". La condizione necessaria è che il farmaco acquistato sia riconosciuto dall’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic. Sono esclusi i medicamenti figuranti nella Lista dei preparati farmaceutici con applicazione particolare (LPFA) o nella sua lista complementare.

Maggiori informazioni su TOP

Assicurazione integrativa SANA

Con l’assicurazione integrativa SANA vi viene rimborsato il 75% dei costi per i medicamenti della medicina complementare prescritti dal medico o dal naturopata che non sono assunti dall’assicurazione di base. Si tratta dei cosiddetti "medicamenti non obbligatori". La condizione necessaria è che il trattamento venga effettuato da un medico, da un naturopata riconosciuto dall’assicuratore o da una persona riconosciuta idonea dall’assicuratore all’esercizio di una professione ausiliaria di medicina complementare.

Maggiori informazioni su SANA

Assicurazione integrativa COMPLETA

Con l’assicurazione integrativa COMPLETA vi viene rimborsato il 90% dei costi per i medicamenti della medicina convenzionale e il 75% dei costi per i preparati della medicina complementare che non sono assunti dall’assicurazione di base. Si tratta dei cosiddetti "medicamenti non obbligatori". La condizione necessaria è che il farmaco acquistato sia riconosciuto dall’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic. Sono esclusi i medicamenti figuranti nella Lista dei preparati farmaceutici con applicazione particolare (LPFA) o nella sua lista complementare.

Maggiori informazioni su COMPLETA

Ulteriori informazioni

Articoli sul tema

Avete domande?

Siamo volentieri a vostra disposizione.