Invecchiamento naturale o demenza?

«Sto perdendo la memoria!» – dicono molte persone anziane, spesso con tono di scusa. Effettivamente il calo della memoria e della capacità di ricordare fa parte del processo di invecchiamento naturale. Se però aumentano i segnali di una perdita di memoria grave, il sospetto di demenza non può essere escluso. Trattamenti medicamentosi possono rallentarne l’evoluzione.

13.02.2017

Il numero delle persone anziane e la loro quota nella popolazione totale aumentano costantemente. Per tale motivo aumentano anche le malattie da demenza. Per molte forme di demenza, l'età è il fattore di rischio principale. Attualmente in Svizzera sono affette da tale patologia più di 100'000 persone. Proiezioni dell'Associazione Alzheimer prevedono il doppio di tale numero entro il 2030 e il triplo entro il 2050.

Prendere sul serio i segnali d'allarme

La demenza può manifestarsi in vari modi. Può modificare la capacità di apprendimento o provocare la perdita di memoria. Nel nostro opuscolo (PDF, 1MB) potete leggere quali altri segnali possono indicare una malattia da demenza.

I disturbi cognitivi vanno presi sul serio perché non sono solo frequenti ma hanno anche conseguenze per le persone colpite e i familiari. Una diagnosi precoce è di beneficio perché quanto prima si inizia la terapia tanto meglio è il decorso della malattia per i pazienti e i familiari. La terapia ha molte sfaccettature e non si limita alla prescrizione di un medicamento.

Usufruire delle offerte

Il primo interlocutore in caso di sospetto di disturbi delle prestazioni cerebrali è il medico di famiglia. Se il sospetto è fondato dovrebbe coinvolgere nella diagnosi specialisti quali neurologi, radiologi e altri. Nelle grandi agglomerazioni vi sono cliniche della memoria, specializzate nella diagnosi e nella terapia della demenza. Nel nostro opuscolo (PDF, 1MB) sono descritte le offerte e viene spiegato come procedere se sospettate una demenza presso voi stessi o un familiare.

L'Associazione Alzheimer Svizzera

Il sapere aiuta. L'Associazione Alzheimer Svizzera è un'organizzazione di pubblica utilità indipendente e neutrale a livello confessionale e politico. Essa fornisce informazioni, consulenza e sostegno nonché si impegna a favore di cure e assistenza commisurate alle necessità.

Scoprite di più sulle offerte dell'Associazione Alzheimer. Oppure telefonate al telefono Alzheimer allo 024 426 06 06.

Maggiori informazioni

Newsletter

Avrete la possibilità di approfondire le vostre conoscenze su temi attuali legati alla salute e riceverete tutte le informazioni sulle nostre interessanti offerte comodamente tramite e-mail. Abbonatevi gratuitamente alla nostra Newsletter: