Panoramica

Consigli per affrontare lo stress

Queste strategie sono utili per affrontare meglio lo stress e i carichi di lavoro.

Pensate positivo

Cercate di guardare al futuro con tranquillità e con un atteggiamento positivo. Le situazioni che conducono a una catastrofe sono davvero poche. Dite a voi stessi «Stop!» ogni volta che vi accorgete di stare rimuginando, concentratevi sull’essenziale. Chiedevi sempre: «Cosa c’è di positivo in questa situazione?», «Quale insegnamento possono trarne?». Credete nelle vostre capacità. A volte è anche utile osservare le persone ottimiste. Come reagiscono nelle situazioni difficili? Prendetele a modello.

Dite addio al perfezionismo

Liberatevi dall’idea di dover fare tutto alla perfezione. Piuttosto affrontate le cose con efficienza. Puntate a un risultato buono, ma non eccellente. Dite a voi stessi: «Mi è permesso commettere errori», «A volte meno è meglio» oppure «Faccio del mio meglio e presto attenzione a me stesso». Scrivete su un foglietto la frase che vi piace di più e attaccatelo in un punto per voi ben visibile - per esempio sul vostro PC.

Cambiate prospettiva

Chi guarda le situazioni stressanti da una prospettiva diversa può riconsiderarle in modo nuovo. Cambiate più spesso l’atteggiamento che avete di solito. Non solo diventerete più creativi, ma sarete anche più rilassati. Cercate di giudicare meno e di guardare le cose con benevolenza. Mettetevi nei panni di chi vi sta di fronte. Il cambio di prospettiva vi aprirà l’orizzonte e faciliterà la vostra empatia per gli altri.

Prendete le distanze

Liberatevi da tutto ciò che non riuscite a influenzare. In questo modo ridurrete automaticamente le fonti di stress nocive per la salute. Non dovete avere sempre tutto sotto controllo. Al contrario. Potete anche prendervela comoda. Lasciate perdere e accettate i vostri limiti. Distogliete l’attenzione da ciò che non potete modificare – per esempio con un viaggio in un luogo dove non siete mai stati.

Organizzatevi bene

Una buona gestione del tempo contribuisce al rilassamento. Non dovreste svolgere i vostri compiti con la massima rapidità ma, piuttosto, con il minor sforzo possibile e senza stress. In questi casi è utile preparare una lista delle cose da fare ordinate in base alla priorità e alle scadenze. Iniziate sbrigando i compiti poco piacevoli e, in seguito, quelli semplici vi sembreranno più leggeri. Suddividete i compiti estesi in varie tappe più piccole e sbrigateli in alcuni giorni. Portate sempre a termine un compito prima di passare a quello successivo.

Curate le amicizie

I ricercatori considerano lo scambio di idee con altre persone come il più importante ammortizzatore dello stress. Quando la rete sociale è soddisfacente, il corpo produce degli oppioidi (neurotrasmettitori) che riducono non solo il dolore, ma anche le paure e lo stress. Al contrario, i sintomi fisici dello stress risultano particolarmente spiccati quando manca il sostegno sociale. Dunque: prendetevi regolarmente del tempo per stare con la famiglia e gli amici.

Concedetevi momenti piacevoli

Tempo libero non significa sempre «libero da impegni». Visite mediche, incombenze presso le autorità e altre questioni da sbrigare nei giorni liberi dal lavoro non sono attività propriamente rilassanti. Quindi dal vostro tempo libero ritagliatevi sempre uno spazio per fare ciò che vi piace davvero. Dedicatevi al vostro hobby. Suonare uno strumento, dipingere o disegnare sono passatempi ideali per ridurre lo stress. Oppure fate una passeggiata all’aria aperta: in questo modo consumerete l’eccesso di energia accumulato con lo stress.

Parole chiave

Prossimi articoli

App Helsana Trails: coach e supporto alla navigazione

Con l’app avrete i percorsi sullo smartphone. Sarete ben equipaggiati per i vostri allenamenti. Scaricate subito gratis l’app Helsana Trails.

Diagnosi precoce del cancro all’intestino con la colonscopia

Test salvavita, sì o no? Vi mostriamo i fatti affinché possiate valutare in maniera autonoma l’utilità e i rischi della colonscopia.

Resilienza contro lo stress

L’esperta di resilienza Patricia von Moss ci spiega come attrezzarci per affrontare le difficoltà.

Riconoscere precocemente lo stress con lo Stress-Check

Il test aiuta a riconoscere i segnali precoci di stress. Così potrete prendere provvedimenti tempestivi per ridurlo.