In dolce attesa? I primi segnali di una gravidanza

Alcune donne sentono di essere in dolce attesa già prima che si verifichi un ritardo del ciclo. Quali segnali precoci di gravidanza sono attendibili? I sintomi tipici di una gravidanza in sintesi.

L’assenza di mestruazioni è spesso il primo segnale di una gravidanza. Se avvertite ulteriori cambiamenti fisici, come stanchezza o tensione mammaria, un test di gravidanza risolverà rapidamente i vostri dubbi.

Segnali precoci di una gravidanza

sintomi di una gravidanza sono vari e non ancora perfettamente chiariti. Se si manifestano, lo fanno in misura differente in ogni donna. Dipende dai singoli casi anche la settimana di gravidanza in cui i diversi sintomi insorgono. E poi, i sintomi possono avere anche cause del tutto diverse e coincidono in parte con la sindrome premestruale (PMS).

La regola di massima è che maggiore è il numero di segnali che si manifestano nel vostro caso, maggiore è la probabilità di una gravidanza.

  • Nausea, languore allo stomaco
  • Vomito
  • Stanchezza, sfinimento
  • Sensazione di tensione mammaria
  • Leggero aumento della temperatura basale
  • Vertigini
  • Stimolo a urinare più frequentemente
  • Attacchi di fame o disgusto verso alcuni cibi
  • Sensibilità agli odori
  • Sapore metallico in bocca
  • Improvvisa avversione verso alcol, tabacco, caffè
  • Crampi, dolori al basso ventre come prima delle mestruazioni
  • Perdite lattiginose o leggero spotting (sanguinamento da impianto)
  • Alterazioni cutanee
  • Sbalzi d’umore
  • Smemoratezza
  • Flatulenza, stitichezza, bruciore di stomaco

Test di gravidanza: affidabile due settimane dopo la ovulazione

Il modo più semplice per scoprire se si è incinta o meno è acquistare un test di gravidanza al supermercato o in drogheria. Non importa che abbia l’indicatore digitale o le semplici strisce reattive: tutti i test di gravidanza misurano il contenuto di gonadotropina corionica umana (in breve: hCG) presente nell’urina. Il corpo inizia a produrre questo ormone della gravidanza non appena un ovulo viene fecondato e quindi state aspettando un bambino. Dopo la fecondazione, il valore di hCG raddoppia all’incirca ogni due giorni. Per i test di gravidanza classici, a partire dal primo giorno di ritardo delle mestruazioni o circa due settimane dopo la ovulazione il risultato è affidabile al 95%.

Suggerimento: fate il test di gravidanza con la prima urina del mattino. In quel momento vi è la maggiore concentrazione di hCG.

Quanto sono attendibili i test precoci?

Con i test di gravidanza precoci è possibile rilevare una gravidanza già cinque giorni prima della data prevista per le mestruazioni. Tuttavia, questi test non sono affidabili. In caso di test negativo si raccomanda di eseguire un secondo test dopo il ritardo del ciclo mestruale.

Se continuate a percepire i segnali di una gravidanza nonostante anche il secondo test sia negativo, il vostro ginecologo può chiarire definitivamente con un esame del sangue o un’ecografia se aspettate un bambino o meno. L’hCG presente nel sangue è misurabile già da sei a nove giorni dopo la fecondazione.

Quanto è attendibile la temperatura basale?

I segnali precoci di una gravidanza sono molto simili ai disturbi della sindrome premestruale (PMS), ma solo l’aumento della temperatura basale indica una gravidanza. La temperatura basale è la temperatura corporea che si registra direttamente dopo il risveglio. Normalmente si attesta tra i 36,5 e i 37 gradi Celsius. Prima e durante le mestruazioni la temperatura basale si abbassa, mentre in gravidanza si alza di circa 0,5 gradi e si mantiene a questo livello. Se rimane elevata per almeno diciotto giorni, può essere sintomo di una gravidanza. Per avere però una possibilità attendibile per fare un confronto dovete misurare la temperatura regolarmente già prima della gravidanza.

I tre segnali più sicuri all’inizio della gravidanza

  1. Assenza delle mestruazioni
    A volte può essere causata da stress, malattie o oscillazioni ormonali; la cosa migliore è fare un test di gravidanza.
  2. Nausea
    Qualche giorno dopo la fecondazione potete avvertire una leggera sensazione di malessere. Alcune donne riscontrano solo nausee mattutine, mentre altre soffrono di nausea durante la giornata. La causa è da identificarsi nell’ormone della gravidanza, chiamato gonadotropina corionica umana (hCG).
  3. Test di gravidanza positivo
    Contattate il vostro ginecologo per una prima visita.

Sono incinta! Quando devo andare dal medico?

Se non avete disturbi, non c’è bisogno di andare dal ginecologo subito dopo un test di gravidanza positivo. Una prima visita è opportuna dalla quinta settimana di gravidanza.

Le settimane di gravidanza si calcolano così: la prima settimana di gravidanza (settimana 1) inizia il primo giorno del vostro ultimo ciclo mestruale. Volete conoscere le date più importanti riguardo al vostro bebè?

Al calcolatore di gravidanza Decorso della gravidanza: dalla prima settimana fino al parto

Baby package

Potete assicurare il vostro bebè già durante la gravidanza. Così godrà di una copertura completa fin dalla nascita, senza esame dello stato di salute.

Di cosa ha bisogno ora il vostro corpo

Molta tranquillità, nessuno stress, esercizio fisico a sufficienza: uno stile di vita sano crea i presupposti migliori per il benessere di madre e bebè. Rallentate un po’ i ritmi, evitate alcol e nicotina e assumete medicamenti solo previo accordo con il medico.

Seguite consapevolmente un’alimentazione equilibrata. In linea di principio non avete bisogno di integratori alimentari particolari. Fanno eccezione la vitamina D e l’acido folico. Una carenza di acido folico può causare nel bambino gravi disturbi dello sviluppo a sistema nervoso centrale, cervello e midollo spinale.

Un’alimentazione ricca di acido folico è importante soprattutto nel primo periodo della gravidanza: bisogna consumare tanta verdura, frutta e prodotti integrali. Fino alla dodicesima settimana di gravidanza è consigliabile assumere quotidianamente 0,4 milligrammi di acido folico, dietro consulto medico.

Alimentazione sana per due

Avete domande?

Siamo volentieri a vostra disposizione.