Corsi post parto

Dalla ginnastica allo yoga: l’offerta di corsi post parto è variegata. Tutti i corsi hanno l’obiettivo di rinforzare il baricentro e il pavimento pelvico. Scoprite l’offerta più adatta a voi e quali prestazioni sono coperte da Helsana.

A cosa serve la ginnastica post parto?

La gravidanza e il parto mettono a dura prova la muscolatura del pavimento pelvico. Per questo motivo, la ginnastica post parto mira soprattutto a rinforzare il baricentro. Il pavimento pelvico svolge funzioni fondamentali: sostiene gli organi interni e ci permette di mantenere una postura eretta. Un pavimento pelvico forte è importante, inoltre, per il buon funzionamento degli sfinteri vescicale e intestinale.

Potete iniziare a praticare la ginnastica post parto da sei a otto settimane dopo la nascita del bebè. Dopo un taglio cesareo è meglio aspettare dieci settimane. Sarebbe ottimale eseguire gli esercizi di ginnastica post parto due o tre volte alla settimana. Esistono anche diversi piccoli esercizi che potete svolgere di tanto in tanto, magari mentre aspettate l’autobus. Ecco un esempio: contraete tutti i muscoli del basso ventre insieme. Contate fino a sei e poi rilassateli.

Diastasi dei retti addominali: quando i muscoli addominali si separano

Durante la gravidanza, i muscoli retti addominali si separano spostandosi di lato per fare spazio al nascituro e all’utero. Questo fenomeno è anche noto come diastasi dei retti addominali. Dopo il parto percepirete un vuoto al centro dell’addome. Spesso la parete addominale si ricostituisce da sola ma, se ciò non accade, è necessario un trattamento specifico. Parlate dell’argomento con la levatrice o l’infermiera che vi assiste durante il puerperio.

Cosa succede durante il puerperio

Quali tipi di corsi di ginnastica post parto esistono?

La ginnastica post parto è molto variegata. Durante i corsi svolgerete degli esercizi di rafforzamento e apprenderete interessanti nozioni di base su come tornare in forma dopo il parto. Avrete inoltre l’occasione di porre domande e scambiare opinioni con altre mamme.

Le nostre prestazioni per la vostra ginnastica post parto

Dall’assicurazione integrativa COMPLETA ricevete il 75% dei costi per corsi per la gravidanza, ad es. ginnastica post parto e per il pavimento pelvico, fino a 500 franchi per anno civile.

Ginnastica post parto classica

Durante la ginnastica post parto farete esercizi volti a rafforzare la muscolatura di addome, schiena e gambe. I corsi includono anche svariati esercizi di rilassamento, stretching e respirazione. Imparerete così di nuovo a percepire meglio il vostro corpo. Spesso è offerta anche un’ora di corso alla settimana in cui potete portare con voi il vostro bebè. L’istruttrice o l’istruttore vi mostrerà gli esercizi che potete mettere in pratica con vostro figlio in modo giocoso nella vita quotidiana.

Yoga post parto

Lo yoga aiuta a trovare la pace interiore e l’equilibrio. I vari esercizi fortificano il corpo rendendolo più flessibile. Durante lo yoga post parto vi concentrerete sul rafforzamento del pavimento pelvico, della schiena e dei muscoli addominali. Gli esercizi aiutano inoltre ad allentare la tensione fisica.

Pilates post parto

Lo scopo del Pilates è quello di allenare e armonizzare corpo e mente. In questa disciplina tutto ruota attorno al baricentro. Con alcuni esercizi mirati rafforzate e tonificate i muscoli e i legamenti della regione addominale.

Qual è la differenza tra Pilates e yoga?

La differenza tra Pilates e yoga riguarda soprattutto la tecnica di respirazione. Durante l’allenamento di Pilates, si procede inspirando dal naso ed espirando dalla bocca. Nello yoga, invece, la respirazione avviene solo attraverso il naso. Inoltre, la respirazione riveste un ruolo più importante nell’allenamento.

Pilates: cosa si cela dietro questo termine? Yoga: cosa bisogna sapere

Ginnastica domestica per il pavimento pelvico

I corsi di ginnastica post parto presentano diversi vantaggi. L’istruttrice o l’istruttore vi può seguire personalmente e correggere nel caso eseguiate l’esercizio in modo errato. Esercitarsi insieme aumenta la motivazione e confrontarsi con persone che hanno i vostri stessi obiettivi è un toccasana. Volendo, potete anche allenare il pavimento pelvico da sole a casa o svolgere esercizi in aggiunta a quelli fatti durante il corso.

Sei esercizi di rafforzamento del pavimento pelvico per tutti i giorni

Corsi di ginnastica post parto con o senza bebè?

A seconda del corso offerto potete praticare la ginnastica post parto con o senza bebè. In alcuni casi non è semplice integrare il neonato in questo tipo di esercizi. Quelli per il pavimento pelvico e le tecniche di rilassamento non sono sempre adatti a essere eseguiti insieme. Senza il bambino avrete infatti la possibilità di concentrarvi totalmente su voi stesse durante il corso ed eviterete di distrarvi o di distrarre le altre partecipanti. A volte vengono offerti dei corsi con servizio gratuito di assistenza ai bambini. Dipende dall’organizzatore.

Corsi di ginnastica post parto durante il coronavirus

Al momento molti corsi di ginnastica post parto si svolgono online. Prevedete una babysitter per gli orari in cui sarete impegnate, così da potervi dedicare al corso senza interruzioni e concentrarvi solo su voi stesse e sul vostro pavimento pelvico.

Avete domande?

Siamo volentieri a vostra disposizione.