Parliamo di finanze

Giustificativi per il rimborso

Ecco come funziona il rimborso dei costi

La procedura è molto semplice: basta inviare il giustificativo per il rimborso e noi vi rimborsiamo i costi assicurati. Trovate una spiegazione sintetica e chiarissima anche nel nostro filmato.

Rimborso dei costi «terzo garante»

Medici, terapisti e ospedali spediscono la fattura direttamente a casa del paziente. Il motivo: secondo la Legge sull’assicurazione malattie, di principio il debitore degli onorari non è l’assicurazione malattia, bensì il paziente.

Pertanto, se ricevete una fattura saldate l’importo all’emittente. Per farvi rimborsare i costi dovete solo spedirci il giustificativo per il rimborso. Vi invitiamo a incollare sempre l’etichetta con il vostro numero d’assicurato sul giustificativo. Questo ci consente di agevolare il processo di assegnazione e di velocizzare l’elaborazione. Inoltre mettiamo a vostra disposizione etichette con l’indirizzo per fare in modo che il giustificativo per il rimborso arrivi direttamente nel posto giusto.

Dopo la ricezione del giustificativo per il rimborso verifichiamo i dettagli della fattura e vi rimborsiamo i costi assicurati al netto della vostra partecipazione ai costi. Sulla prima pagina del vostro conteggio delle prestazioni trovate l’importo rimborsato, la data del trasferimento e le coordinate del conto:

Kostenrückerstattung

Ordinare le etichette con l'indirizzo

Pagamento diretto al fornitore di prestazioni «terzo pagante»

Se con un fornitore di prestazioni (un ospedale, un medico, un terapista e altri) abbiamo convenuto il pagamento diretto, esso invia la fattura direttamente a noi, che gli paghiamo l’importo dovuto. In questo caso non dovete fare nulla. Per il relativo trattamento non ricevete una fattura. Semplicemente, noi vi fattureremo la partecipazione ai costi ai costi e gli eventuali costi non assicurati.

La vostra tessera d’assicurato

La tessera d’assicurato contiene tutte le informazioni importanti sulla vostra copertura assicurativa. Essa semplifica il flusso di informazioni tra voi e i fornitori di prestazioni (ospedali, medici e farmacie). Con la tessera d’assicurato potete ad esempio acquistare medicamenti in farmacia. Dopo aver verificato la vostra copertura assicurativa vi fatturiamo solamente la vostra partecipazione ai costi ed eventuali costi non assicurati.

Elaborazione delle fatture

Ogni giorno riceviamo circa 55 000 fatture di assicurati, medici, ospedali e terapisti, di cui il 50% per via elettronica. Le fatture restanti vengono scannerizzate centralmente da noi.

Vi invitiamo ad applicare su ogni giustificativo per il rimborso che ci inviate un’etichetta prestampata. In questo modo ci aiutate a velocizzare il processo dei conteggi.