Procedura d’incasso dei premi

Pagando puntualmente le vostre fatture, evitate costi superflui.

I passi nella procedura di sollecito ed esecuzione

  1. Una volta decorso il termine di pagamento, ricevete un richiamo di pagamento.
  2. Se malgrado il richiamo la fattura non viene pagata, ricevete il primo sollecito. Ciò comporta il pagamento delle spese di sollecito.
  3. Se la fattura continua a non essere pagata, ricevete un ultimo sollecito da parte nostra. Oltre alle spese di sollecito applichiamo il cinque per cento di interessi di mora.
  4. Se si arriva a un’esecuzione, l’ufficio d’esecuzione rivendica il debito. Dovete pagare l’importo dovuto presso l’ufficio d’esecuzione.
  5. Una volta saldati tutti gli arretrati e i premi correnti, richiediamo la cancellazione della relativa registrazione nel registro delle esecuzioni. Per ogni esecuzione addebitiamo tuttavia una tassa di cancellazione.

Buono a sapersi

Legge federale sull’assicurazione malattie (articolo 64a LAMal) impone agli assicuratori malattia di esigere i premi e le partecipazioni ai costi in arretrato nell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (assicurazione di base).

Art. 64a della Legge federale sull’assicurazione malattie

La procedura di sollecito dell’assicurazione di base e quella dell’assicurazione integrativa è separata per legge. Per tale motivo ricevete una lettera di sollecito separata per l’assicurazione integrativa con l’addebito di ulteriori spese.

In determinati casi, offriamo la possibilità di un pagamento rateale per aiutarvi in un periodo di ristrettezze finanziarie. Il nostro Servizio clienti verifica questa eventualità insieme a voi. 

Domande frequenti

Ci sono svariati motivi.

  • Il sollecito si è incrociato con il vostro pagamento. Vogliate osservare che il premio è dovuto sempre il primo giorno del mese.
  • Se avete impostato un ordine permanente, il vostro numero di riferimento non corrisponde a quello della fattura. Dato che ogni fattura ha un proprio numero di riferimento, dovete utilizzare la polizza di versamento del mese e del periodo di pagamento giusto.
  • L’importo del vostro pagamento non corrisponde con quello della fattura. Vogliate pagare sempre l’importo esatto della fattura. Gli adeguamenti contrattuali avvenuti nel frattempo vengono considerati retroattivamente nella fattura successiva.

Se non siete in grado di pagare la fattura, vogliate contattare al più presto il nostro Servizio clienti oppure rivolgervi al servizio sociale del vostro luogo di domicilio.

Sospensione delle prestazioni nell’assicurazione di base

I cantoni possono registrare su un elenco le persone assicurate che non pagano le fatture dei premi nonostante un’esecuzione. I seguenti cantoni tengono un elenco dei pagatori morosi: Argovia, Lucerna, Sciaffusa, Soletta, San Gallo, Turgovia, Ticino e Zugo. Su disposizione del cantone, gli assicuratori sospendono le prestazioni sino al completo pagamento dei crediti in arretrato (art. 64a cpv. 7 LAMal). Ciò significa che gli assicuratori malattia non possono assumere i costi per le prestazioni nell’ambito dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS). Sono fatti salvi i casi d’urgenza medica. Se avete pagato la fattura, tutte le prestazioni vengono conteggiate retroattivamente.

Blocco delle prestazioni nell’assicurazione integrativa

In caso di mancato pagamento nonostante solleciti e termini ulteriori concessi, ordiniamo un blocco delle prestazioni per l’assicurazione integrativa e delle rivendicazioni d’indennità giornaliera di malattia. In altre parole, l’assicurato non ha più alcuna copertura assicurativa in caso di un evento assicurato. Se paga i premi successivamente, l’assicurato non ha alcuna pretesa retroattiva sulle prestazioni erogate durante il periodo di blocco delle prestazioni.

Visualizza tutte le domande

Avete domande?

Siamo volentieri a vostra disposizione.