Ottobre 2016

Helsana tasta il polso alla Svizzera

Nel nostro Paese i trattamenti medici e la dispensazione dei medicamenti sono appropriati? La qualità nel settore sanitario è adeguata? Il centro studi di Helsana si occupa di questioni di questo tipo. È il più grande nel suo genere.

Schweizer Karte
Quali medicamenti causano i costi più elevati e come mai? Lo scorso autunno Helsana ha pubblicato per la seconda volta un ampio rapporto sui medicamenti, prendendo posizione tra l’altro su questi interrogativi. Il pubblico specializzato e i media avevano atteso il rapporto con curiosità e dopo la sua pubblicazione hanno discusso animatamente sui nuovi fatti. Prossimamente uscirà la terza edizione che susciterà senz’altro un forte interesse. Con il rapporto sui medicamenti Helsana intende creare trasparenza nel settore dell’approvvigionamento di medicinali. Quest’analisi, che illustra lo sviluppo del consumo e dei costi nel mercato dei medicamenti del nostro Paese, è unica nel suo genere in Svizzera.

Il rapporto sui medicamenti è uno dei numerosi studi pubblicati ogni anno dal team Scienze della salute diretto da Oliver Reich. Negli anni scorsi il team ha appurato tra l’altro che i medici ricorrono troppo precipitosamente alla coronarografia, che per i diabetici un controllo regolare dello stato della salute è di importanza vitale o che i problemi psichici in gravidanza troppo spesso non vengono individuati.

Impegno lungimirante

«Il senso e lo scopo delle nostre ricerche è una migliore assistenza medica», spiega Oliver Reich. «Spesso si presume che gli assicuratori malattie siano interessati unicamente a mantenere bassi i costi e che vogliano privare i pazienti di trattamenti efficaci o costosi», aggiunge Reich. Questa è una prospettiva molto limitata. «Dobbiamo pensare in un’ottica più ampia, poiché vogliamo rafforzare la salute dei clienti prima che si ammalino. E in caso di malattia vogliamo poter offrire loro un’assistenza medica adeguata», spiega Reich. «Con questo intendiamo un trattamento efficace, di alta qualità e allo stesso tempo efficiente.» Questo è esattamente ciò che Helsana intende promuovere con i propri studi.

Nell’ambito della ricerca sui servizi sanitari, il team di Helsana esamina la prassi medica ambulatoriale, illustra la qualità degli esami e con i risultati fornisce un aiuto sia ai pazienti, sia ai medici. Gli esperti si dedicano inoltre a tematiche di politica sanitaria basandosi sui dati disponibili e creano così trasparenza nel settore sanitario.

A fungere da base per queste ricerche è il record di dati di Helsana. «Essendo un’azienda grande, disponiamo di una quantità enorme di dati, la cui analisi ci consente di rispondere a domande importanti basandoci su cifre significative », sottolinea il responsabile Scienze della salute. Ovviamente i dati sono stati trattati con la massima cura. «La protezione dei dati è garantita in qualsiasi momento. Lavoriamo esclusivamente con dati anonimizzati.»

Spesso i temi oggetto delle analisi di Helsana risultano dall’attività quotidiana, si basano su bandi di istituzioni o vengono proposti da università o anche da aziende industriali. L’ampio interesse suscitato dalle nostre ricerche ha evidenziato quanto sia forte l’esigenza di studi seri e fondati nel settore sanitario. «In parte possiamo addirittura finanziare i nostri studi con incarichi esterni e fondi di progetti di ricerca. Le richieste sono ancora in continua crescita», afferma Reich. Affinché gli studi trovino un terreno fertile, Helsana pubblica tutti i rapporti in riviste scientifiche e informa gli esperti e i media di rilievo. «Se vogliamo migliorare il sistema sanitario, è bene che ampie cerchie di persone siano a conoscenza dei fatti e discutano e portino avanti questi temi», sostiene il responsabile Scienze della salute. «Solo così è possibile cambiare veramente delle cose.»

Testo: Daliah Kremer


Studi di Helsana sul sistema sanitario svizzero

Helsana analizza l’approvvigionamento sanitario in tutte le regioni della Svizzera – tra l’altro su questi temi.

Linee guida internazionali per i pazienti diabetici

I pazienti diabetici trattati secondo le linee guida raccomandate sono meno soggetti a ricoveri ospedalieri rispetto agli altri pazienti diabetici. Pertanto è necessario sottolineare la grande importanza delle linee guida.

Allo studio (solo in inglese)

Angiografia coronarica

I medici sottopongono troppo precipitosamente i propri pazienti a coronarografie. Questi esami possono comportare rischi per la salute. Causano costi inutili per esami in parte inutili.

Allo studio (solo in inglese)

Quanti medicamenti contemporaneamente?

Molti pazienti anziani assumono cinque o più medicamenti. Questo aumenta il rischio di effetti collaterali, poiché i preparati possono influenzarsi a vicenda negativamente. La dispensazione di farmaci va controllata meglio e impiegata in maniera più mirata.

Allo studio (solo in inglese)

Quanto sono sensati i modelli managed care?

I pazienti che aderiscono a un modello managed care ricevono un trattamento migliore ed aiutano a risparmiare sulle spese. Pertanto l’assistenza integrata deve essere ulteriormente consolidata e rafforzata.

Allo studio (solo in inglese)

Cambio di medicazione in caso di degenza ospedaliera

Le modifiche della medicazione nei pazienti ospedalizzati sono diffuse. I rischi sono costi elevati e ulteriori effetti indesiderati. Queste modifiche non sono sempre necessariamente giustificate sotto il profilo clinico.

Allo studio (solo in inglese)