Dettagli sul passaggio da HOSPITAL COMFORT BONUS a HOSPITAL Privato

Dallo 01.01.2018 l’assicurazione integrativa ospedaliera HOSPITAL COMFORT BONUS è considerata portafoglio chiuso. A tutti gli assicurati viene data quindi la possibilità di passare all’assicurazione integrativa ospedaliera HOSPITAL Privato facoltativamente e senza esame dello stato di salute.

In linea di massima, lei può passare a HOSPITAL Privato al primo di un qualsiasi mese successivo. Può altrimenti mantenere la sua assicurazione integrativa ospedaliera HOSPITAL COMFORT BONUS e continuare a beneficiare di tutti i vantaggi offerti dal suo attuale prodotto. Tuttavia, può anche essere che i premi di un portafoglio chiuso aumentino nel lungo termine di più rispetto a quelli di un’assicurazione integrativa ospedaliera con portafoglio aperto.

Confronto tra i prodotti

Dia un’occhiata al confronto tra i moduli di prestazioni di HOSPITAL COMFORT BONUS e HOSPITAL Privato:

Confronto tra i prodotti

Passando all’assicurazione integrativa ospedaliera HOSPITAL Privato non si applica più il modello di bonus. Ciò significa che non si ha più diritto a uno sconto bonus in assenza di sinistri. D’altra parte, non si rischia neanche più di perdere il livello di bonus nel caso fruisca di prestazioni.

Contributo dalle riserve di senescenza:

passando a HOSPITAL Privato detraiamo dal premio le riserve di senescenza costituite nel prodotto HOSPITAL COMFORT BONUS. L’ammontare della detrazione viene sempre indicato sulla sua polizza assicurativa.

Nel suo prodotto odierno HOSPITAL COMFORT BONUS vengono costituite riserve di senescenza con cui vengono pagate le prestazioni fruite in età avanzata. Il prodotto non prevede quindi premi adeguati all’età.

Il nuovo prodotto HOSPITAL Privato offre, invece, premi adeguati al rischio e all’età. Non c’è quindi più bisogno di costituire riserve di senescenza. Dato che lo sviluppo dei premi segue le prestazioni, l’adeguamento del premio sarà più ripido a dipendenza dell’età.