Altre assicurazioni

Assicurazione per cure e assistenza di lunga durata VIVANTE

Se a causa di una malattia seria o di un infortunio avete bisogno di cure per un periodo prolungato, le spese sanitarie possono raggiungere rapidamente cifre elevate. L'assenza dal lavoro e la perdita di guadagno che ne consegue aggravano ulteriormente la situazione. Le prestazioni minime legali da parte del datore di lavoro spesso non sono sufficienti per adempiere a tutti gli obblighi finanziari. Con VIVANTE, in caso di necessità di cure, ricevete un'indennità giornaliera di cui potete disporre liberamente a seconda delle vostre esigenze. È irrilevante che siate assistiti in casa di cura o a casa, dalla vostra famiglia o da personale specializzato. Voi decidete qual è il modo migliore per impiegare l'indennità giornaliera.

  1. Quali prestazioni sono coperte?
  2. A chi raccomandiamo questa assicurazione?
  3. Buono a sapersi
  4. Così potete risparmiare sui premi
  5. Perché è utile stipulare un'assicurazione per cure e assistenza di lunga durata?

Tornare su

Quali prestazioni sono coperte?

Cure di lunga durata
Indennità giornaliera convenuta

Necessitano di cure le persone che, a seguito di una malattia o di un infortunio, hanno bisogno dell'aiuto notevole di terzi per compiere i seguenti atti ordinari della vita per almeno 6 mesi:

  • Mangiare
  • Lavarsi e vestirsi
  • Andare al gabinetto
  • Alzarsi e camminare
  • Fare le scale

Il grado di necessità di cure viene fissato da personale specializzato indipendente in base a un indice standardizzato. Sono possibili quattro classificazioni: 25%, 50%, 75% o 100%. Si raggiunge il 25% dell’indennità giornaliera a partire da 25 punti.

In caso di necessità di cure dimostrata, a seconda della variante scelta sono corrisposte le seguenti indennità giornaliere, delle quali è possibile disporre liberamente (senza obbligo di dimostrazione), ad esempio per un aiuto domiciliare o per le spese alberghiere non coperte (vitto e alloggio) presso una casa di cura.

  • Variante Econo: in caso di necessità di cure del 100% sono versati 40 franchi al giorno.
  • Variante Standard: in caso di necessità di cure del 100% sono versati 60 franchi al giorno.
  • Variante Bronzo: in caso di necessità di cure del 100% sono versati 80 franchi al giorno.
  • Variante Argento: in caso di necessità di cure del 100% sono versati 100 franchi al giorno.
  • Variante Oro: in caso di necessità di cure del 100% sono versati 140 franchi al giorno.
  • Variante Platino: in caso di necessità di cure del 100% sono versati 180 franchi al giorno.

In caso di necessità di cure minore l'importo versato si riduce di conseguenza.

Condizioni:

  • Un certificato medico deve confermare la necessità di cure per un periodo superiore a 6 mesi.
  • Il grado di necessità di cure deve ammontare almeno al 25%.

Tornare su

A chi raccomandiamo questa assicurazione?

  • Ai giovani, poiché spesso sono insufficientemente protetti dalle assicurazioni sociali se necessitano di cure per un lungo periodo di tempo.
  • Agli sportivi, poiché il loro rischio d'infortunio è più elevato.
  • Alle persone anziane, poiché in caso di malattia necessitano spesso di prestazioni di cura molto costose.

Tornare su

Buono a sapersi

Chi può stipulare l'assicurazione?

Potete stipulare l'assicurazione se sono soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Vivete in Svizzera (domicilio ufficiale).
  • All'inizio dell'assicurazione avete dai 16 ai 70 anni d'età.
  • Ricevete una decisione di ammissione positiva da parte nostra. Per la valutazione del rischio necessitiamo della vostra dichiarazione sullo stato di salute debitamente compilata.
Qual è la durata dell'assicurazione?
  • La durata minima ammonta a un anno.
  • Alla data di scadenza, il contratto si prolunga automaticamente di un ulteriore anno.
  • Potete disdire l'assicurazione sempre al 31 dicembre. Sussiste un termine di disdetta di tre mesi.
  • In caso di modifica dei premi vale un termine di disdetta di un mese.
Esiste un periodo di carenza o un periodo d'attesa?

Il periodo di carenza è il lasso di tempo tra il primo giorno in cui, secondo la polizza, inizia la vostra assicurazione e il giorno a partire dal quale potete usufruire delle prestazioni.

Il periodo d'attesa è il lasso di tempo tra il giorno dell'infortunio o della prima diagnosi della malattia e il giorno a partire dal quale potete usufruire delle prestazioni.

  • Per le prestazioni di malattia vige un periodo di carenza di 3 anni. Pertanto potete fruire di prestazioni solo a partire dal quarto anno assicurativo. Lo stesso vale per le malattie professionali.
  • Le prestazioni dovute a infortunio, invece, sono assunte già dall'inizio dell'assicurazione.
  • Per questa assicurazione non è previsto alcun periodo d'attesa. Avete diritto alle prestazioni, non appena necessitate di cure e una volta trascorso il periodo di carenza.

Tornare su

Così potete risparmiare sui premi

Sconto per famiglie
Almeno il 5% di sconto

Sulle assicurazioni integrative del gruppo Helsana attualmente ricevete i seguenti sconti per famiglie:

  • 5% di sconto nel caso di 2 persone nella stessa economia domestica
  • 10% di sconto a partire da 3 persone nella stessa economia domestica

Dettagli sul sconto per famiglie


Tornare su

Perché è utile stipulare un'assicurazione per cure e assistenza di lunga durata?

Se nella vecchiaia necessitate di cure a seguito di una malattia cronica o di un infortunio, l'assicurazione di base obbligatoria copre solo una parte dei costi per le cure. In caso di cure, dovete finanziare voi stessi i costi non coperti. Ad esempio anche il vitto o l'alloggio (prestazioni alberghiere) nella casa di cura.

Se avete bisogno di un aiuto domiciliare o dovete sottoporvi a cure stazionare in una casa di cura, potete attingere al vostro patrimonio. La degenza in una casa di cura è costosa e può rapidamente costarvi tutti i risparmi di una vita. Talvolta anche i familiari devono partecipare ai costi per le vostre cure.

Pertanto è importante stipulare tempestivamente un'assicurazione per cure e assistenza di lunga durata per proteggere il vostro patrimonio e quello dei vostri familiari.


Calcolare il premio