Roman Sonderegger nominato nuovo CEO del gruppo Helsana

Il Consiglio d’amministrazione del gruppo Helsana ha nominato Roman Sonderegger (47) nuovo CEO. Subentra in questa funzione a Daniel H. Schmutz (55), che lascia l’azienda dopo dieci anni di apprezzata gestione.

25.01.2021

Dopo dieci anni di conduzione di successo, il CEO Daniel H. Schmutz ha deciso di separarsi dal gruppo Helsana a far data dalla fine di febbraio 2021 per intraprendere un nuovo percorso professionale. Sino ad allora assicurerà un passaggio di consegne fluido al suo successore Roman Sonderegger (47), che assume la direzione del gruppo Helsana con effetto immediato.

Schmutz è stato alla guida del gruppo Helsana dal luglio 2010. Il Consiglio d’amministrazione ringrazia Daniel H. Schmutz per il suo pluriennale impegno e gli augura il meglio per il suo futuro professionale e privato. Il Prof. Dr. Thomas D. Szucs, presidente del Consiglio d’amministrazione, commenta: «Sotto la guida di Daniel Schmutz, negli ultimi dieci anni Helsana ha saputo imporsi con successo sul mercato. Con Roman Sonderegger possiamo fare subito affidamento su un successore interno di provata esperienza per dare nuovo slancio allo sviluppo dell’azienda.»

Il gruppo Helsana conferma la strategia 2020+

Il nuovo CEO Roman Sonderegger, che proseguirà con coerenza l’implementazione della Strategia 2020+, è membro della Direzione generale di Helsana da oltre tre anni e mezzo e ha finora diretto il settore Finanze e Tecnica assicurativa. Vanta un know-how e un’esperienza pluriennale nelle varie discipline assicurative. Tra i vari ruoli ricoperti, è stato CEO e CFO ad interim presso Assura e viceresponsabile del settore Prestazioni presso il gruppo CSS. Durante il periodo trascorso presso PWC è stato responsabile del settore Assicurazione malattia e ha operato come organo nonché come incaricato di inchieste e verifiche della FINMA.

A seguito del cambio di CEO, anche Jürg Stupp (51) responsabile Marketing e Vendita, ha deciso di lasciare il gruppo Helsana. Anche nei suoi confronti, il Consiglio d’amministrazione desidera esprimere il proprio ringraziamento per l’impegno augurandogli il meglio per il suo futuro privato e professionale.

Avete domande?

Siamo volentieri a vostra disposizione.