Premiate le eroine della salute

Sabato 2 dicembre 2017, la Fondation Sana ha premiato l’impegno di due donne conferendo loro il premio per la salute Prix Sana. Regine Schlaginhaufen e Ursula Tarnutzer hanno dedicato tutta la loro vita aiutando disinteressatamente il prossimo.

03.12.2017

Il Prix Sana viene conferito ogni anno da Fondation Sana, principale azionista di Helsana, a una o più persone. Questo sabato, in occasione della fiera Swiss Handicap a Lucerna, sono state premiate due donne che aiutano, con spirito altruista, i bambini e le persone ammalate.

Sul palco sono salite Regine Schlaginhaufen di Guschelmuth e Ursula Tarnutzer di Tamins. Non ancora ventenne, Regine Schlaginhaufen ha preso in affido il primo bambino e insieme al marito ha fondato l’istituto Grossfamilie Sunneblueme, dove ha accolto numerosi bambini con situazioni di grave disagio familiare. Da allora, la sessantenne lavora instancabilmente, e in gran parte a titolo gratuito, presso la casa di cura.

Ursula Tarnutzer ha lavorato come volontaria per tutta la sua vita, insieme ad altre donne del villaggio, svolgendo mansioni di infermiera, aiuto domiciliare e nell’ambito della preparazione delle salme. Ancora oggi, all’età di 78 anni, dedica la maggior parte del suo tempo al prossimo. Malgrado soffra di osteoporosi e di dolori alla schiena, si prende cura anche del marito, costretto a letto.

Guardate le loro toccanti vicissitudini nei filmati disponibili su www.prix-sana.ch

Nel sito trovate anche le condizioni di partecipazione per la prossima edizione del premio, per il quale la Fondation Sana è già alla ricerca di candidati. Il Prix Sana è dotato complessivamente di 30’000 franchi. Conoscete qualcuno che lo meriterebbe? Allora partecipate. Con un po’ di fortuna, ci sarà un premio anche per voi: un soggiorno in albergo del valore di 1000 franchi. Partecipate subito su: www.prix-sana.ch.

Avete domande?

Siamo volentieri a vostra disposizione.