Due donne premiate per un impegno inestimabile

Venerdì 11 novembre la Fondation Sana ha assegnato il Prix Sana 2016 presso il Centro svizzero per paraplegici di Nottwil. Il premio per la salute viene conferito per l’impegno ed è andato a Heidi Reber e Heidi Zihlmann.

14.11.2016

Il Prix Sana viene conferito ogni anno da Fondation Sana, principale azionista del gruppo Helsana, a una o più persone: Questa volta sono state due donne ad aver ottenuto questo riconoscimento:

Heidi Reber di Rohrbach è stata premiata per il suo instancabile impegno a favore dei bisognosi, dei malati e degli emarginati, persone che aiuta sempre ormai da molti anni e sempre a titolo gratuito, a domicilio o nella sua casa. Heidi Zihlmann di Schwarzenberg è stata premiata per l'assistenza incondizionata che ha prestato ai suoi cari. Da 30 anni si occupa della figlia affetta da spina bifida permettendole di vivere un’esistenza relativamente indipendente. Per anni ha curato anche suo padre, poi sua madre e sua sorella finché non sono scomparsi in seguito a un periodo di grave malattia. L'impegno delle vincitrici viene riconosciuto con un premio di 15 000 franchi.

Ecco i video  www.prix-sana.ch.

Sul sito trovate anche le condizioni di partecipazione al Prix Sana per il 2017. Fondation Sana è già alla ricerca di potenziali candidati. Il premio è dotato complessivamente di 30 000 franchi. Conoscete qualcuno che lo meriterebbe? Ditelo subito a Fondation Sana. Come ringraziamento per la partecipazione, tra le cartoline ricevute ne verranno estratte tre che avranno diritto a un soggiorno in albergo del valore di 1 000 franchi.

Avete domande?

Siamo volentieri a vostra disposizione.