Helsana rinuncia alle richieste di rimborso nei confronti di spitex, case di cura e personale infermieristico indipendente

Due decisioni del Tribunale federale stabiliscono che il materiale necessario per le prestazioni di cura costituisce parte delle prestazioni di cura erogate, pertanto non sussiste alcun diritto al rimborso separato di questo materiale. Per questo motivo, dal 2018 Helsana non rimborsa più questi materiali di cura, rinunciando tuttavia a richiedere il rimborso degli importi corrisposti dal 2013. Tali richieste di rimborso genererebbero un onere supplementare non sostenibile oltre all’avvio di procedure giudiziarie. Helsana si aspetta che i finanziatori residui (Cantoni e Comuni) si assumano immediatamente i costi per i materiali di cura

14.06.2018

Due decisioni del Tribunale federale pronunciate a settembre e a novembre 2017 stabiliscono che, dall’introduzione del nuovo finanziamento delle cure, i materiali impiegati per l’erogazione delle prestazioni di cura non possono più essere addebitati all’assicurazione di base. Ai sensi della recente giurisprudenza, i costi dei materiali sono già coperti dai contributi previsti dall’articolo 7a, capoversi 1 e 3 dell’Ordinanza sulle prestazioni (OPre). Partendo dal presupposto che il rimborso separato fosse conforme alla legge anche nell’ambito del nuovo finanziamento delle cure, Helsana ha continuato a rimborsare i materiali di cura in aggiunta ai contributi per il finanziamento delle cure fino al 2018.

Tra il 2013 e il 2017 gli assicuratori hanno dunque pagato prestazioni superiori al dovuto. Tuttavia Helsana rinuncia a richiedere il rimborso poiché ciò implicherebbe un onere amministrativo sproporzionato, inoltre la difficoltà nel quantificare i crediti darebbe origine a procedimenti giudiziari, con ripercussioni negative per la collaborazione con gli spitex, le case di cura e il personale infermieristico indipendente. Helsana si attende che i finanziatori residui (Cantoni e Comuni) si assumano i costi per i materiali di cura a partire dal 2018.

Avete domande?

Siamo volentieri a vostra disposizione.