Panoramica

La storia del dottor Kiko

Kiko è dottor Sogni da 26 anni. Con umorismo e fantasia fa ridere i giovani pazienti.

«Ai piccoli pazienti regalo un sorriso e un po’ di leggerezza», racconta Enrique Sáenz Ráez, alias dottor Kiko. Per questo dottor Sogni, lavorare con i bambini è una fonte di arricchimento. Quando li visita in ospedale, si immerge con loro in mondi fantastici. Incanta, inventa, fa acrobazie e suona. Spesso i genitori stanno al gioco e ogni tanto si fa coinvolgere anche un medico. «La metà del mio lavoro è fatta di improvvisazione, il resto è ripetizione di un’arte tecnica interiorizzata.»

Il dottor Kiko è nato in Perù, ma è arrivato in Svizzera quasi trenta anni fa. Il motivo è stato il clown Dimitri. Da giovane studente, Kiko aveva visto un suo show a Lima ed era rimasto affascinato. Dopo l’esibizione, Kiko è andato a parlargli. Poco dopo si è trasferito in Ticino per formarsi alla scuola di circo di Dimitri, che gli ha permesso di ricevere una borsa di studio. «Ero determinato a diventare professionista e mi esercitavo come un matto», racconta Kiko. «Dimitri si è reso conto della mia determinazione.» Da allora, Kiko lavora come attore, clown e dottor Sogni.

La sua attività regala spesso a Kiko momenti toccanti. Un’esperienza particolarmente bella l’ha vissuta molti anni fa: Kiko seguiva una bambina da tre anni in una clinica. Quando alla fine è potuta tornare a casa, il primario ha organizzato per lei una piccola festa di addio. Tutti erano felici per la bambina, ormai undicenne. Alla fine, lei ha detto a tutti i presenti che, finché ci sarebbe stato il dottor Kiko, sarebbe voluta rimanere. «Hanno riso tutti», racconta Kiko, «ma io stavo piangendo dalla gioia.» Questi momenti, infatti, sono la ricompensa migliore per il suo lavoro.

In qualità di partner della Fondazione Theodora, sosteniamo il prezioso lavoro dei dottor Sogni. Con questo impegno Helsana contribuisce a donare ogni mese momenti spensierati a oltre 8000 bambini malati. Ogni anno i dottor Sogni fanno visita a 100 000 bambini in ospedali e istituti specializzati in tutta la Svizzera.

Parole chiave

Il nostro impegno per far brillare gli occhi ai bambini

In qualità di partner della Fondazione Theodora, Helsana contribuisce a far vivere ogni anno attimi di serenità a 100 000 bimbi malati anche nei momenti difficili. Condividete questo impegno.

La storia della dottoressa Floh

Floh è dottoressa Sogni da 19 anni. Con umorismo e fantasia fa ridere i giovani pazienti.

Fatti e consigli sul coronavirus

10 Articolo