Panoramica

Dove partorire?

Molte future mamme decidono di partorire in ospedale per avere a disposizione l’aiuto medico necessario in caso di complicazioni. Sicurezza e intimità si possono trovare anche nelle case per partorienti, dove le ostetriche accompagnano le madri nelle diverse fasi del parto. Alcune donne preferiscono partorire in casa: nulla da obiettare, ma a condizione che prima, durante e dopo il parto la mamma sia affiancata da un’ostetrica.

Wo gebären

Decidere dove volete partorire spetta a voi. Partorire a casa e far nascere il proprio bambino in un ambiente familiare è di sicuro un’idea allettante. Con il sostegno di una levatrice i parti a domicilio di norma si svolgono senza problemi. Esistono però anche coloro che sono a favore del parto in ospedale; la maggior parte delle future mamme lo preferisce. Se la vostra gravidanza non si è svolta proprio senza complicazioni, fareste meglio a scegliere questa strada.

La casa da parto come ambiente familiare

Una terza possibilità che potete prendere in considerazione è la casa da parto. In una casa da parto riconosciuta verrete assistite professionalmente da levatrici formate e con esperienza prima, durante e dopo il parto. Esse fanno nascere il vostro bambino in un ambiente sereno e armonioso in equilibrio con le esigenze della mamma e del bambino.

Sicurezza e comfort durante il parto

Esistono diversi aspetti da prendere in considerazione per la scelta del luogo in cui partorire. Pensate ad esempio alla sicurezza del vostro bambino in caso di complicazioni che si potrebbero manifestare durante il parto. Tenete in considerazione anche il vostro volere, come il comfort desiderato durante il parto, la necessità di assistenza personale o addirittura la possibilità di un parto in acqua.

Parto a domicilio

Se partorite a casa, affidatevi a una levatrice durante il parto e nei primi giorni di puerperio. In caso di complicazioni vi trasferirà in un ospedale dove voi e il vostro bambino continuerete a ricevere cure e assistenza professionali.

Parto ambulatoriale in una casa da parto o in ospedale

Se decidete di partorire ambulatorialmente, tornerete a casa con il vostro bambino già alcune ore dopo il parto. Dopodiché entrambi verrete assistiti all’occorrenza da una levatrice libera professionista.

Parto stazionario in una casa da parto o in ospedale

Durante il parto verrete assistite da levatrici e dal team di medici. Alcune ore dopo il parto giungerete con il vostro bambino nel reparto di maternità dove trascorrerete il vostro puerperio.

Parole chiave

Prossimi articoli

Ideale contro tosse e bronchite: edera

La decorativa pianta sempreverde, oltre a essere un piacere per gli occhi e l'anima, allevia il mal di gola.

Rischi in gravidanza: alcol e nicotina

Sostanze che danno assuefazione, come l’alcol e la nicotina, possono compromettere lo sviluppo dell’embrione. Meglio sospenderne l’assunzione.

Articoli simili

Test di gravidanza con esito positivo

L’inizio di una gravidanza è una cesura nella vita di una donna. Oltre ai sentimenti in subbuglio, sorgono tante domande.

Preparazione al parto e parto

Le prime contrazioni annunciano che non manca molto alla nascita del bebè. Contro i dolori delle doglie esistono diversi rimedi.

La giusta alimentazione

6 Articolo