Panoramica

Digital Detox, la disintossicazione digitale

La batteria da ricaricare è la vostra, non quella dello smartphone. Sempre più persone scoprono i vantaggi di andare offline, ogni tanto. «Digital Detox» è una tendenza in crescita.

Digital Detox è un termine entrato nell’Oxford Dictionary of English nel 2013. Essere sempre online non è più la massima aspirazione. La disintossicazione digitale (= Digital Detox) fa parte della vita moderna. Assistiamo infatti al boom dei metodi di disintossicazione, di consulenti e programmi di detox.

Durante il processo di disintossicazione, per un determinato periodo di tempo si rinuncia ai media digitali e alle tecnologie elettroniche, tra cui lo smartphone, il portatile e internet. In questo periodo deve essere evitato ogni tipo di comunicazione elettronica. Ma non è semplicissimo, perché le case delle famiglie svizzere sono molto ben attrezzate da questo punto di vista. In Svizzera, ogni giorno, sono 3,6 milioni i cittadini che controllano la propria casella di posta elettronica attraverso lo smartphone. Ogni 13 minuti arriva un messaggio su WhatsApp. In media, il 70% delle persone prende in mano il proprio smartphone 85 volte al giorno: stress digitale allo stato puro.

«Smombies» e giovani in Svizzera

Lo studio James 2016 ha dimostrato che negli ultimi anni è aumentato l’utilizzo di risorse online. Le ore trascorse online continuano a crescere soprattutto tra i giovani. I ragazzi di età compresa tra i 12 e i 19 anni trascorrono online il 25% in più del proprio tempo rispetto a due anni fa. Navigano da smartphone, tablet e altri dispositivi: in media due ore e mezza durante la settimana e ancora di più nel fine settimana. Usano prevalentemente WhatsApp, Instagram e Snapchat. Un terzo di loro guarda film e serie TV su internet in streaming, ogni giorno o più volte alla settimana.

Dal 2015 esiste un termine per indicare chi fissa continuamente il telefono senza accorgersi di cosa accade attorno. È un misto di smartphone e zombie: «smombie». Nel 2015 la casa editrice Langenscheidt l’ha dichiarata parola dell’anno per lo slang giovanile.

Il fatto di essere costantemente online pone anche le famiglie di fronte a nuove sfide. Diventa così sempre più necessario stabilire regole chiare: ad esempio, quando si è tavola o durante le gite di famiglia vige l’assoluto divieto di utilizzare gli smartphone.

Cosa si rischia quando si è sempre online

L’utilizzo intensivo di dispositivi digitali comporta alcuni rischi. In Svizzera circa il 5% dei giovani presenta i sintomi della dipendenza, non possono assolutamente mettere via lo smartphone e se provano comunque a farlo, ecco che si presentano fenomeni tipici dell’astinenza: depressione, ansia, irrequietudine e nervosismo. Non aspettate di arrivare a questo punto. Grazie ai nostri consigli potete iniziare a disintossicarvi da subito.

Pacchetto introduttivo: come si fa il Digital Detox

Prevedete alcune ore di disintossicazione nella vostra quotidianità familiare: insieme è più facile disintossicarsi. I nostri consigli vi saranno di aiuto.

Scollegarsi, semplicemente

Stabilite un periodo di tempo offline nell’arco della vostra giornata. Spegnete lo smartphone e mettetelo via. L’ideale è farlo quando cenate con la vostra famiglia. Provateci!

Regola della cassetta della posta

Andate ogni cinque minuti a controllare la cassetta della posta? Assolutamente no. Fate la stessa cosa con la posta elettronica. Controllate la vostra casella di posta elettronica privata una volta al giorno e godetevi il tempo risparmiato insieme ai vostri cari.

Stabilire zone offline

Createvi delle zone dentro casa nelle quali sia vietato il cellulare, come ad esempio la camera da letto, e non portate il telefono con voi quando andate a dormire: insegnatelo anche ai vostri figli.

Dimenticate lo smartphone

Facile ed efficace. Provate! Lasciate il telefono a casa. Ottimo anche per le gite in famiglia.

Vacanze Detox

Prendetevi una vacanza dal mondo digitale. Esistono alberghi, campeggi o offerte in monasteri Digital Detox o offline. Così potrete stare con la vostra famiglia in tranquillità.

Parole chiave

Prossimi articoli

Gestione del tempo in famiglia

Lo stress genera spesso dei conflitti e nuoce alla convivenza all’interno della famiglia. Chi è ben organizzato vive in modo molto più rilassato.

Gestione del tempo sul lavoro

Chi si organizza bene lavora con più tranquillità ed è anche più efficiente. Ecco qualche trucco per tenere sotto controllo il tempo.

Articoli simili

Movimento

Muoversi spesso ha molteplici vantaggi: fate qualcosa per la vostra salute e rafforzate il vostro sistema immunitario.

Walking e running

Walking, nordic walking e running sono facili da imparare e si possono praticare pressoché ovunque.