Panoramica

Come ottimizzare il consumo calorico

Un bilancio calorico equilibrato ci aiuta a restare sani e del giusto peso. Cinque consigli per equilibrare il vostro consumo calorico e il vostro apporto di calorie senza dover tenere il conto.

Per stabilizzare il nostro peso e la nostra salute, dobbiamo assumere solo il fabbisogno quotidiano di calorie. L’ideale è abbinare un'alimentazione consapevole a movimento e sport.

Il consumo calorico può essere aumentato con lo sport: con il jogging, il nuoto o escursioni. Siete pantofolai? Provate un nuovo sport: lo skateboard, giochi di destrezza, slack line, boxe ecc.

Trasformate movimento e sport in punti Plus

Fare movimento ed essere attivi sono utili non solo per la salute. Con l’app Helsana+ raccogliete punti Plus e ricevete versamenti in contanti e offerte vantaggiose. Scaricare subito l’app e approfittare dei vantaggi.

Calcolare il consumo calorico

Calcolare il consumo giornaliero approssimativo di calorie, per es. con il calcolatore (in tedesco e francese) della Società Svizzera di Nutrizione. Indica se il peso è normale o da aumentare/diminuire. Anche yazio.com offre uno strumento per calcolare p. es. il consumo di calorie nello sport.

Cinque consigli per aumentare il consumo calorico senza sport, nella vita quotidiana:

  1. A piedi
    L’uomo non è fatto per stare seduto. La muscolatura si atrofizza. Alzatevi in piedi e camminate ogni volta che potete invece di prendere l’auto, l’autobus o l’ascensore. Portate a passeggio il cane del vicino!
  2. Con le pulizie
    Pulire il bagno, passare l’aspirapolvere, impastare il pane: i lavori di casa fanno sudare. Trasformateli nel vostro nuovo sport.
  3. Mangiare piano
    Chi mangia veloce non si accorge di essere sazio. Il senso di sazietà subentra solo dopo 20 minuti circa. Un’insalata prima dei pasti può aiutare.
  4. Contro gli attacchi di fame
    Per evitare oscillazioni della glicemia e attacchi di fame occorre ridurre i carboidrati (zucchero e amido). Patatine, pane bianco, pasta, dolci e bevande dolcificate danno molta energia ma poche sostanze nutrienti. Zucchero in eccesso si trova nei prodotti finiti e yogurt alla frutta. Meglio frutta e verdura: saziano perfettamente.
  5. Pausa nell’alimentazione
    Non è sano mangiare «snack». Il corpo sviluppa una fame permanente. Fare regolarmente delle pause tra i pasti aiuta a mantenere o diminuire il peso. Il digiuno a intervalli si basa su questa idea.

Parole chiave

Prossimi articoli

Aumento dei premi più basso per il 2018

Nell’intervista Rudolf Bruder, membro della Direzione generale di Helsana, spiega lo sviluppo dei premi nel 2018.

Senza pensieri verso il pensionamento

Perché è meglio pianificare per tempo la terza età e a cosa dovete pensare.

Ballare l’hip hop in tutta semplicità

Quando balla l’hip hop Angelo Miraglia si sente libero, felice e pieno di energia. Lasciatevi pervadere anche voi da queste sensazioni e seguite i passi.

Trovate il vostro peso ideale

Troppo grassi, troppo magri o giusti? Il nostro consiglio alla ricerca del vostro personale peso ideale.