Panoramica

Il nostro impegno per far brillare gli occhi dei bambini

I bambini ricoverati in ospedale hanno ben poche occasioni di ridere: è un ambiente sconosciuto, stanno male e non sempre possono avere i genitori accanto. Gli artisti della Fondazione Theodora portano un po’ di allegria nelle tristi stanze d’ospedale e, almeno per una volta, fanno dimenticare la malattia ai piccoli pazienti.

Nel ruolo di partner, Helsana non è soltanto fiera di rendere sereni i bambini, ma ha anche scelto di sostenere la Fondazione Theodora con una campagna di forte impatto emotivo. L’iniziativa racconta le storie vere di piccoli pazienti e l’effetto dell’impegno degli artisti.

Tre bambini e le loro reazioni agli artisti.

Giada, 6 anni, ne è convinta: il «pagliaccio cattivo della chemio» le ha portato via i capelli. Ma per fortuna c’è anche il Dottor Sogni, che è buono.

L’artista della Fondazione Theodora consente a Norvin, 9 anni, di dimenticare per un attimo il suo tumore alle ghiandole linfatiche.

Per Paula, 9 anni, è molto difficile dimenticare il coma che ha attraversato. Tranne quando la viene a trovare il Dottor Sogni.

Fate una donazione alla Fondazione Theodora: è semplicissimo!

  • Donate direttamente all’indirizzo  www.theodora.org/donate
  • Partecipate alla corsa svizzera di beneficenza  dal 1.12.18 al 9.12.18
    per ogni chilometro percorso su un Helsana Trail e registrato con l’app Helsana Trails, la Fondazione Theodora riceve 1 franco). 
  • Donate i vostri punti Plus nell’ app Helsana+
    Nell’app selezionare «Riscossione», «Donazione», quindi decidere quanti punti donare. 100 punti corrispondono a 1 franco.

Uno sguardo dietro le quinte.

Non è possibile programmare la reazione spontanea di un bambino. Qui potrete vedere tutto ciò a cui abbiamo potuto assistere durante le riprese, il modo in cui è nata l’idea del film e il significato che ha il lavoro degli artisti per i genitori.

Ringraziamo di cuore tutte le persone coinvolte, l’Ospedale pediatrico di Zurigo e l’Ospedale cantonale di Aarau per il loro impegno.

Ridere è la migliore medicina.

Lo psicologo e ricercatore nel campo dei disturbi dell’umore dell'università di Zurigo, il professor Willibald Ruch, spiega in un’intervista il modo in cui ridere influenza positivamente la guarigione e l’effetto che può avere l’impegno congiunto di Helsana e della Fondazione Theodora.

Parole chiave

Robot nella sanità: Avatar Nao

Al momento, l’utilizzo di robot nella sanità è ancora oggetto di discussione. Tuttavia, esistono già alcuni esemplari, come l’Avatar Nao.

Due medaglie per Jonas

A Ginevra emozionanti giornate e tanti bei ricordi: abbiamo accompagnato Jonas ai National Summer Games di Special Olympics.

Temi con questo articolo

Attività di­ sponsorizzazione

23 Articolo
0 Articolo

Assicurati in modo ottimale

9 Articolo