Infortunio in Svizzera

Domande frequenti sugli infortuni

  1. Un morso di zecca o una puntura di vespa contano come infortunio?
  2. Devo assumermi la partecipazione ai costi in caso di infortunio?
  3. Quando posso escludere la copertura degli infortuni presso un assicuratore malattia del gruppo Helsana (esclusione degli infortuni)?
  4. Che cosa è un caso di responsabilità civile (regresso)?
  5. Devo assumermi la partecipazione ai costi in un caso di responsabilità civile (regresso)?
  6. Che cosa sono gli atti temerari?
  7. Vi sono riduzioni delle prestazioni in caso di atti temerari?
Tornare su

Un morso di zecca o una puntura di vespa contano come infortunio?

Sì, i morsi di zecca e le punture di vespa contano come infortunio.

Tornare su

Devo assumermi la partecipazione ai costi in caso di infortunio?

Sì, se avete incluso l'infortunio nell'assicurazione di base (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie). Non appena l'infortunio viene assunto dall'assicurazione di base, vi viene fatturata la partecipazione ai costi. In questo caso, dall'assicurazione di base vengono assunte le stesse prestazioni come in caso di malattia.

Tornare su

Quando posso escludere la copertura degli infortuni presso un assicuratore malattia del gruppo Helsana (esclusione degli infortuni)?

Se lavorate almeno 8 ore a settimana presso lo stesso datore di lavoro, potete escludere da noi l'infortunio. In questo caso siete assicurati obbligatoriamente contro gli infortuni professionali e non professionali presso l'assicuratore infortuni del vostro datore di lavoro. Sono considerati infortuni non professionali (INP) ad esempio gli infortuni occorsi sul tragitto per recarsi al lavoro, praticando sport, nel tempo libero o in casa.

Tornare su

Che cosa è un caso di responsabilità civile (regresso)?

Se un terzo con il suo comportamento o una sua omissione causa dei danni alla vostra salute, egli è obbligato a un risarcimento danni.

Tornare su

Devo assumermi la partecipazione ai costi in un caso di responsabilità civile (regresso)?

Sì, per legge siamo obbligati a chiedere di versare la partecipazione ai costi (franchigia annua e aliquota percentuale). Vi raccomandiamo di richiedere il rimborso di tali costi, quali danni diretti, all'assicuratore di responsabilità civile competente.

Tornare su

Che cosa sono gli atti temerari?

Vi è atto temerario se l'assicurato si espone ad un pericolo particolarmente grave senza limitare il rischio a una misura ragionevole. Una lista non esaustiva è pubblicata su: Suva.

Tornare su

Vi sono riduzioni delle prestazioni in caso di atti temerari?

In singoli casi possiamo ridurre le prestazioni in caso di "violazione dei principi generali di diritto". Se intendete eseguire un'azione non permessa, dovete prendere in considerazione un'eventuale riduzione delle prestazioni. Nelle assicurazioni integrative sono previste esclusioni di prestazioni per malattia e infortuni provocati da atti temerari. Maggiori informazioni al riguardo sono contenute nelle condizioni generali d'assicurazione dell'assicurazione integrativa.