Trasferimento in Svizzera

Benvenuti all'assicurazione malattia leader in Svizzera.

Paese che vai, usanze che trovi. Su una pagina informativa separata destinata a coloro che si sono appena trasferiti in Svizzera abbiamo riassunto in maniera comprensibile tutto ciò che bisogna sapere sull'assicurazione malattia in Svizzera.

Ben informati – meglio assicurati

Cosa dovete sapere del sistema sanitario e dell'assicurazione malattia in Svizzera

  1. Come funziona il sistema dell'assicurazione malattia svizzero
  2. Assicurazione obbligatoria di base
  3. Assicurazioni integrative facoltative
  4. Termine di annuncio, formalità e procedure
  5. Servizio di consulenza personale in caso di trasferimento in Svizzera
Tornare su

Come funziona il sistema dell'assicurazione malattia svizzero

In Svizzera vige l'obbligo dell'assicurazione malattia. Pertanto, in linea di principio l'assicurazione delle cure medico-sanitarie secondo la Legge sull'assicurazione malattie (LAMal) è obbligatoria per tutte le persone domiciliate in Svizzera. Essa copre l'assistenza medica di base in caso di malattia, infortunio e maternità. Per questo viene chiamata assicurazione di base.

Vi sono tuttavia alcune eccezioni a questa regolamentazione. Nell'ambito dell’Accordo sulla libera circolazione delle persone (ALC) dei paesi UE/AELS, l'assoggettamento all'assicurazione si basa essenzialmente sul principio del luogo di lavoro. Dovete quindi stipulare un'assicurazione malattia nel paese in cui lavorate oppure dal quale percepite una rendita.

Di seguito sono riepilogati differenti casi di trasferimento in Svizzera.

Trasferimento di domicilio in Svizzera – caso normale

Intendete trasferirvi in Svizzera dove lavorate o dalla quale percepite una rendita? In questo caso siete obbligati ad assicurarvi in Svizzera. Siete pregati di leggere le informazioni su termine di annuncio, formalità e procedure.

Trasferimento di domicilio in Svizzera – frontalieri

Avete già stipulato un'assicurazione malattia in Svizzera in qualità di frontalieri e intendete trasferire ufficialmente il vostro domicilio in Svizzera? In tal caso la tariffa di frontaliere della vostra assicurazione di base (contratto bilaterale) verrà adeguata alla tariffa del nuovo comune di domicilio in Svizzera. A tal fine siete pregati di far pervenire alla vostra cassa malati in Svizzera il certificato del vostro nuovo domicilio.

Siete già assicurati presso Helsana? Vi preghiamo in questo caso di contattare il nostro servizio clienti chiamando al telefono +41 844 46 84 47, al fine di avviare direttamente l'adeguamento del contratto.

Qualora vogliate cogliere l'occasione per passare a un’altra cassa malati svizzera, in generale potete effettuare il cambio solo rispettando i termini di disdetta ordinari. Desiderate ricevere un'offerta del gruppo Helsana?

Trasferimento di domicilio in Svizzera con salario o guadagno proveniente esclusivamente da uno Stato UE/AELS

Vi trasferite in Svizzera ma proseguite la vostra attività lavorativa in uno Stato UE/AELS in cui percepite anche il vostro salario? In questo caso, in forza del principio del luogo di lavoro, siete obbligati a stipulare un'assicurazione nel paese dove esercitate un’attività lucrativa. Tale norma va applicata in generale anche alle attività lavorative indipendenti. In questo caso non è possibile stipulare un'assicurazione malattia in Svizzera. Per maggiori informazioni consultate le nostre Informazioni per frontalieri in uno Stato UE/AELS.

Trasferimento di domicilio in Svizzera con rendita proveniente esclusivamente da uno o più Stati UE/AELS

Vi trasferite in Svizzera, ma percepite la vostra rendita esclusivamente da uno o più Stati UE/AELS e non siete beneficiari di alcun tipo di reddito in Svizzera? Allora dovete stipulare un'assicurazione malattia nello Stato UE/AELS in cui percepite la rendita. In questo caso non è possibile stipulare un'assicurazione malattia in Svizzera. Per una consulenza sugli accordi bilaterali (accordi di libera circolazione) vi preghiamo di rivolgervi al vostro assicuratore malattia all'estero.

Panoramica: pensionati soggetti all’obbligo assicurativo in Svizzera

Distacco dall'estero in Svizzera

Il vostro datore di lavoro estero vi ha distaccati in Svizzera per un determinato lasso di tempo durante il quale intendete trasferire il domicilio in Svizzera?

In questo caso, a seconda del paese d'origine e della pertinente convenzione sulla sicurezza sociale, non siete soggetti all'obbligo di assicurazione in Svizzera. Vi preghiamo di chiarire la vostra copertura assicurativa per la Svizzera con il vostro datore di lavoro e di richiedere consulenza al nostro servizio clienti Estero. Potete contattarci chiamando al numero +41 844 46 84 47.

Tornare su

Assicurazione obbligatoria di base

Prestazioni assicurative dell'assicurazione di base

Le prestazioni dell'assicurazione obbligatoria di base sono definite con precisione dalla Legge sull'assicurazione malattie. Per tale ragione tutte le casse malati svizzere rimborsano esattamente le stesse prestazioni dell'assicurazione base.

Ordinanza sulle prestazioni (OPre)

Maggiori informazioni sull'assicurazione obbligatoria di base BASIS

Premi assicurativi dell'assicurazione di base

In Svizzera vige il sistema del premio pro capite: ciò significa che ogni singola persona, a prescindere dall'età o dallo stato civile, deve pagare i premi dell'assicurazione malattia. I premi per bambini sono però decisamente più convenienti: nel gruppo Helsana i bambini e i ragazzi fino ai 18 anni fruiscono di uno sconto sul premio degli adulti per l'assicurazione obbligatoria di base di almeno il 70%.

I premi non dipendono dal reddito, ma variano a livello regionale e da una cassa malati all'altra. I contraenti possono perciò scegliere liberamente presso quale cassa malati stipulare l'assicurazione di base.

Calcolare il premio

Risparmiare sui premi

Il sistema sanitario svizzero è altamente sviluppato e di conseguenza costoso. Ciò nonostante, sono previsti premi convenienti, offriamo infatti diverse possibilità di ridurre i premi:

Panoramica: consigli per risparmiare sui premi dell'assicurazione di base

Partecipazione ai costi da parte degli assicurati

Esattamente come avviene in altri paesi, anche in Svizzera una parte dei costi di trattamento è a vostro carico. La partecipazione ai costi è disciplinata dalla Legge sull'assicurazione malattie svizzera, secondo la quale dovete contribuire a pagare le prestazioni erogate dall'assicurazione di base, come segue:

  • Con una partecipazione ai costi annua fissa (franchigia) di 300 franchi. Fanno eccezione i bambini e i ragazzi fino ai 18 anni compiuti. Potete però scegliere facoltativamente una franchigia più elevata e beneficiare così di uno sconto sui premi;
  • Con una partecipazione ai costi percentuale (aliquota percentuale) pari al 10% dei costi delle prestazioni eccedenti la franchigia. Tale aliquota percentuale è però limitata a 700 franchi per gli adulti e a 350 franchi per i bambini per ogni anno civile.

Maggiori informazioni sulla partecipazione ai costi

Maggiori informazioni sul rimborso dei costi

Tornare su

Assicurazioni integrative facoltative

Stipulando un'assicurazione integrativa facoltativa potete garantirvi prestazioni che soddisfano le vere esigenze di molte persone, ma non sono pagate, o solo in parte, dall'assicurazione obbligatoria di base.

In qualità di assicuratore malattia leader in Svizzera, il gruppo Helsana fornisce un'ampia offerta di assicurazioni integrative di malattia. In questo modo potete comporre la copertura assicurativa che meglio risponde alle vostre esigenze.

Panoramica delle prestazioni (PDF, 1MB)

Calcolare il premio

A differenza delle prestazioni dell’assicurazione di base, quelle delle assicurazioni integrative variano da una cassa malati all'altra. Per questo motivo il rinomato istituto di ricerca indipendente VZ VermögensZentrum AG, in collaborazione con le note riviste per consumatori «K-Tipp», «Gesundheits-Tipp» e «Saldo», pubblica l'opuscolo «Casse malati a confronto». Da anni le due assicurazioni integrative per l'ambito ambulatoriale TOP e SANA del gruppo Helsana si aggiudicano i voti migliori per prestazioni superiori alla media!

Società di servizi finanziari VZ VermögensZentrum AG: valutazione delle 14 più grandi casse malati

Le assicurazioni integrative si suddividono fondamentalmente in assicurazioni integrative per cure ambulatoriali e per cure stazionarie.

Trattamenti ambulatoriali: l'assicurazione integrativa per cure ambulatoriali

Le assicurazioni integrative per cure ambulatoriali vi permettono di assicurare ad esempio le prestazioni nei seguenti ambiti: medicina complementare, protezione all'estero, occhiali/lenti a contatto, medicamenti, promozione della salute (abbonamento palestra, corsi per la schiena, ecc.), prevenzione (vaccinazioni, check-up, ecc.), cure dentarie, correzione delle malposizioni di denti, psicoterapia o protezione giuridica completa.

Panoramica: assicurazioni integrative di cura medica

Panoramica: assicurazione per cure dentarie

Cure stazionarie: assicurazione integrativa ospedaliera

Le assicurazioni ospedaliere offrono maggiore comfort e libertà di scelta in caso di degenze ospedaliere. Con un'assicurazione integrativa ospedaliera potete ad esempio assicurare la libera scelta del medico curante, la degenza in una clinica privata o al di fuori del vostro cantone di domicilio, il soggiorno in camera singola o doppia, il rooming-in o KidsCare (il nostro servizio di assistenza ai bambini unico nel suo genere).

Panoramica: assicurazioni ospedaliere

Tornare su

Termine di annuncio, formalità e procedure

Termine di annuncio per l'assicurazione obbligatoria di base

Se vi trasferite in Svizzera e dovete assicurarvi in Svizzera, siete tenuti ad annunciarvi entro tre mesi presso una cassa malati di vostra scelta per l'assicurazione obbligatoria di base. Il termine di tre mesi decorre dal giorno del vostro annuncio presso l'ufficio di controllo degli abitanti (e corrisponde quindi alla data del rilascio del certificato di domicilio o del libretto per stranieri).

Importante: se vi annunciate tempestivamente entro il termine di tre mesi, la protezione assicurativa decorre con effetto retroattivo dal giorno del vostro arrivo e non dal giorno in cui vi siete annunciati per l'assicurazione di base. Per questo motivo anche i premi assicurativi sono retroattivi e sono dovuti dalla data del vostro arrivo.

Se però durante questi tre mesi disponete ancora di una copertura equivalente con un'assicurazione malattia privata estera, possiamo verificare la possibilità di differire l'inizio dell'assicurazione obbligatoria di base (e dunque anche il pagamento dei relativi premi) di un massimo di tre mesi. A tale scopo dovete imperativamente allegare al formulario di annuncio per l'assicurazione di base obbligatoria il certificato di uscita della vostra assicurazione malattia estera.

Come annunciarsi per l'assicurazione di base

Un'ottima opzione è richiedere subito un'offerta per l'assicurazione di base obbligatoria nonché per eventuali assicurazioni integrative facoltative che intendete stipulare. Siamo a vostra disposizione da lunedì a venerdì, dalle ore 8 alle ore 18, al numero di telefono +41 43 340 91 45.

Richiedere un'offerta d'assicurazione

Vi preghiamo di inviare la proposta d'assicurazione per l'assicurazione di base obbligatoria, compilata in ogni sua parte e regolarmente firmata, al seguente indirizzo:

Helsana SA
Call center
Casella postale
8081 Zurigo

Si prega di tener presente quanto segue: i familiari maggiorenni che abbiano compiuto i 18 anni devono firmare personalmente la loro proposta di assicurazione.

Al fine di sveltire le procedure, vogliate allegare alla proposta di assicurazione i seguenti documenti:

  • Offerta assicurativa (copia Helsana / Progrès / Sansan / Avanex);
  • Copia del certificato di domicilio (ottenibile presso l'ufficio di controllo degli abitanti del vostro comune di domicilio);
  • Copia del vostro permesso di soggiorno (ad esempio B, C, L).

Qualora al momento del trasferimento abbiate ancora un'assicurazione malattia nel vostro paese d'origine:

  • Certificato di uscita del vostro assicuratore malattia estero.

Una volta presentati tutti i documenti completi, vi invieremo una conferma dell'assicurazione. Non appena avremo evaso la vostra proposta, vi faremo pervenire automaticamente anche la vostra polizza assicurativa e la vostra tessera d'assicurato.

Come annunciarsi per le assicurazioni integrative

Se siete interessati anche alle assicurazioni integrative, oltre alla proposta d'assicurazione per le assicurazioni integrative dovete compilare anche il questionario sul vostro stato di salute. Vi invitiamo a rispondere alle domande in modo completo e veritiero.

Sulla base della vostra dichiarazione sullo stato di salute, i nostri specialisti eseguiranno un esame del rischio. Riceverete quindi una risposta in funzione del risultato di tale esame. Una conferma d'ammissione, ove del caso con esclusione delle prestazioni per disturbi preesistenti, oppure una lettera di diniego nel caso in cui il rischio per la struttura degli assicurati nell'assicurazione integrativa in questione sia eccessivamente elevato.

Tornare su

Servizio di consulenza personale in caso di trasferimento in Svizzera

Consulenza telefonica

Se avete domande o desiderate che vi sia fornita consulenza specifica per le vostre esigenze personali, gli specialisti del nostro team di consulenza saranno lieti di consigliarvi in diverse lingue. Siamo a vostra disposizione da lunedì a venerdì, dalle ore 8 alle 18 in orario continuato al seguente numero:

  • Telefono: +41 43 340 91 45
  • Fax: +41 43 340 06 80

Se percepite il vostro salario o la vostra rendita esclusivamente da un paese UE/AELS, siete pregati di rivolgervi direttamente al nostro centro di competenza Estero, che sarà lieto di aiutarvi al numero di telefono +41 844 46 84 47, valido per chiamate da qualsiasi punto del territorio nazionale e dall'estero.

Contatto online

Ovviamente potete trasmetterci le vostre domande e le vostre comunicazioni anche direttamente online:

  • In caso di domande specifiche riguardanti lavoratori distaccati nonché frontalieri che si trasferiscono stabilmente in Svizzera, siete pregati di rivolgervi direttamente ai nostri specialisti del servizio clienti Estero: kd-ausland.helsana@helsana.ch
  • Preghiamo i pensionati che si trasferiscono ora in Svizzera e che continueranno a percepire la loro pensione esclusivamente da un paese UE/AELS di rivolgere le loro domande direttamente all'Istituzione comune LAMal.
  • Per tutti gli altri casi vogliate utilizzare il nostro Formulario di contatto per domande e comunicazioni generali.

Preferite contattarci personalmente?

Le nostre succursali sono presenti in tutte le città più grandi. Veniteci a trovare presso uno dei punti vendita nelle vostre vicinanze.