Temi

Fasi di collegamento

Attraverso il collegamento elettronico e l'ottimizzazione dei processi vogliamo raggiungere un elevato standard di automazione con una migliore qualità dei dati e aumentare così l'efficienza.

Premesse

Le premesse ottimali per il collegamento elettronico sono le seguenti:

  • Processi definiti e collaudati congiuntamente tra fornitori di prestazioni e assuntori dei costi;
  • Uno standard di settore tecnico, riconosciuto e valido per tutta la Svizzera (XML);
  • Tariffe strutturate e valide per tutta la Svizzera.

Fasi di collegamento

Fase I

Presa di contatto: discussione insieme delle questioni processuali, specialistiche e tecniche.

Fase II

Se le condizioni generali della trasmissione delle fatture così come la qualità di quest'ultime sono state chiarite, vengono inviate al gruppo Helsana delle fatture di prova (con flag di prova) come verifica.

Lavoriamo alle inesattezze in merito alla qualità delle fatture finché non viene raggiunto uno standard qualitativo ottimale.

Grazie a questa complessa fase di prova, si possono evitare futuri ritocchi e assicurare un'efficiente trasmissione elettronica delle fatture.

Quando questa fase è conclusa, vengono inviate al gruppo Helsana delle fatture produttive per verificare le relazioni di pagamento.

Se anche questa verifica va a buon fine, non vi sono più ostacoli per il passaggio al conteggio elettronico operativo.

Fase III

A partire da questa attivazione operativa, il fornitore di prestazioni sarà assistito dal service center Helsana di sua conoscenza.

Osservazione supplementare:
Per il raggiungimento della qualità dei dati, da tutti auspicata, stiliamo regolarmente dei reporting sulla qualità dei dati. Inviamo tali reporting al fornitore di prestazioni pregandolo di correggere eventuali divergenze.

Partner

Nell'ambito dello scambio elettronico dei dati collaboriamo ad esempio con MediData e Ofac.